Superstars e del Gt Sprint International Series 2013: via alla nuova stagione

Rinnovata la partnership con Hankook Tire, fornitore di pneumatici, a Monza questo weekend cominceranno i nuovi campionati delle due categorie. Ecco favoriti, novità e calendario

Questo weekend a Monza/Italia comincerà la stagione agonistica 2013 con le gare inaugurali del Superstars e del Gt Sprint International Series. Hankook Tire, lazienda produttrice di pneumatici, fornitore esclusivo dal 2012 per entrambe le competizioni, ha recentemente prolungato la partnership con lazienda organizzatrice SWR SpA. Nello storico circuito italiano, famoso per lalta velocità, ad accompagnare i piloti proiettati sulla griglia di partenza ci saranno i pneumatici Ventus Race, pneumatici Hankook da gara ultra performanti. Per entrambe le competizioni saranno disponibili pneumatici sia slick (F200) che da pioggia (Z207). Scopriamo insieme favorite, novità regolamentari e calendario della nuova stagione 2013.

 

LIMPORTANZA DEGLI PNEUMATICI

Il Superstars e il Gt Sprint International Series, sia per la tipologia dei veicoli che per la tipologia dei tracciati, necessitano di pneumatici di altissima qualità. Il peso delle vetture da corsa unito alle particolari condizioni dei tracciati gara, caratterizzati da temperature estreme e dai cordoli aggressivi,  sottopongono gli pneumatici ad un elevato stress meccanico e termico. Gli pneumatici Ventus Race sono sviluppati, testati e costruiti per aumentare lemozione della gara garantendo prestazioni di altissimo livello anche nelle condizioni più difficili. A una perfetta manovrabilità uniscono affidabilità e massima sicurezza, garantendo in curva un ottimale aderenza al suolo, massimo grip ed elevata durata qualità indispensabili per gare come quella desordio che si terrà nel leggendario circuito di Monza, famoso per le alte velocità. Per soddisfare le molteplici esigenze della vasta gamma di produttori che prenderanno parte alle competizioni il pneumatico Hankook Ventus Race sarà disponibile nella misura 260/660/18 per il Superstars e in 10 misure differenti nelle versioni a 18 e 19 pollici per la gara del Gt Sprint.

 

 

I FAVORITI DELLA FERRARI

Pronto a scendere in pista lo squadrone della AF Corse, con ben quattro vetture del Cavallino: tre GTS3 ed una GTS2. Lequipaggio che si alternerà  al volante della 458 Italia GTS2 è composto dai bielorussi Alexander Talkanitsa e Alexander Talkanitsa Jr (padre e figlio). Coppia di peso su una delle Ferrari 458 GTS3 quella formata dal tedesco Claudio Sdanewitsch e dallitaliano Michele Rugolo. Nello stesso raggruppamento saranno presenti, sempre al volante di una rossa di Maranello, i tailandesi Pasin Lathouras e Tanakorn Ramindra. Una terza 458 Italia GTS3 sarà schierata dal team Ferrari Ukraine (squadra che vanta sempre il supporto tecnico della AF Corse) con il duo Andrii Kruglyk e Ruslan Tsyplakov.

 

I PRINCIPALI ANTAGONISTI

Anche questanno non mancherà lantagonista per antonomasia della Casa di Maranello, la Porsche 997 schierata in GTS3 da Autorlando Sport con Glauco Solieri, pilota che ha sempre preso parte all a GT Sprint sin dalla prima edizione del 2010. Nello stesso raggruppamento raddoppia limpegno anche il team Ombra, reduce da un 2012 di grandi successi dove ha messo a segno il titolo di classe con Mario Cordoni (Ferrari 458 Italia), che questanno dividerà il sedile con Massimo Mantovani. La squadra guidata da Davide Mazzoleni schiererà a Monza anche una Ferrari F430 per Fernando Croce e Lorenzo Bontempelli. Sul circuito brianzolo saranno presenti anche due team slovacchi: il Dino and Co Racing Team e la Scuderia Praha, rispettivamente con i piloti Patrick Tkač e Lubomír Jakubík.

 

NOVITÀ REGOLAMENTARI

Nuovo format in arrivo per i weekend, che vedrà la durata delle gare estesa da 30 a 60, con un pit-stop da effettuare tra il 25° ed il 35° minuto. Una sosta obbligatoria quindi, con la possibilità di mantenere però alla guida lo stesso pilota anche in caso di equipaggi con due guide. Cambiamenti anche per le prove ufficiali: due turni di qualifica da 15 che stabiliranno ciascuno degli schieramenti di partenza. Le due sessioni di prove libere che passeranno da 45 ad unora. Sette i titoli da assegnare il prossimo anno. Oltre al vincitore assoluto, ci sarà anche un campione per le classi GTS2, GTS3, GTS Cup, GTS Open, Team ed una ulteriore serie di trofei riservata alle Porsche 997 Model Year 2010, GTS Challenge.

 

IL CALENDARIO

La prima gara è in programma dunque nel tempio della velocità”, a Monza, il 6 e 7 aprile. Novità assoluta per i round immediatamente successivi, quando le supercar della GT Sprint approderanno per la prima volta a Brno (19 maggio), Slovakia Ring e Zolder (9 e 23 giugno). Il 21 luglio si tornerà a Portimão. L1 settembre si affronterà pertanto la gara di Donington (che nel 2012 aveva ospitato solamente la Superstars), mentre alla fine dello stesso mese il circuito di Imola sarà sede del penultimo round del calendario. Il 13 ottobre gran finale in Italia su una pista che verrà annunciata nei prossimi mesi.

 

Calendario Gare 2013

 

Aprile 6-7

Italia

Monza

Maggio 18-19

Repubblica Ceca

Brno

Giugno 8-9

Slovacchia

Slovakiaring

Giugno 22-23

Belgio

Zolder

Luglio 20-21

Portogallo

Portimao

Ago 31-Sett 1

Gran Bretagna

Donington

Sett 28-29

Italia

Imola

Ott 12-13

Italia

Vallelunga

 

 

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/motorsport/superstars-gt-sprint-international-series-2013_62261/