USATA
cerca auto nuove
NUOVA
SPECIALE

Valentino Rossi fa la danza della pioggia a Jerez per il GP di Spagna di MotoGP

La Ducati GP12 nr. 46 di Rossi fa il secondo tempo dietro a Pedrosa nella seconda sessione delle prove libere, dopo essere stato al comando per buona parte del tempo. Nicky Hayden quinto

GP Spagna MotoGP a Jerez: la pioggia aiuta Valentino Rossi
Il Gran Premio di Spagna è iniziato in maniera positiva per il Ducati Team con Valentino Rossi e Nicky Hayden molto veloci sull’asfalto bagnato della pista di Jerez. Il maltempo ha disturbato le prove sin dalla mattina quando le condizioni “miste”, né asciutto né bagnato, hanno reso inutile il primo turno e quasi tutti i piloti, compresi Rossi e Hayden, sono rimasti fermi al box.
Nel secondo turno l’asfalto era sufficientemente bagnato così le Ducati Desmosedici GP12 hanno girato con le gomme “rain” ed entrambi i piloti del Ducati Team sono stati competitivi sin da subito. Il pilota italiano in particolare è rimasto a lungo in testa alla classifica per poi chiudere con il secondo miglior tempo delle FP2 alle spalle di Dani Pedrosa mentre suo compagno di squadra ha chiuso con un buon quinto tempo. Nella classifica combinata delle due sessioni, pur non avendo girato al mattino, sono terzo e sesto.
Rossi ha chiuso al secondo posto dietro Dani Pedrosa ma davanti a Jorge Lorenzo e Casey Stoner, subito dopo il quale c’è Hayden, quinto.

Ducati bene sul bagnato a Jerez
“Sul bagnato andiamo piuttosto bene – afferma Valentino Rossi – Quello di oggi pomeriggio è un secondo posto che ci rende felici perché abbiamo confermato che con la GP12 sull’acqua abbiamo le stesse buone sensazioni che avevamo con la moto dell’anno scorso, e questo è importante. Oggi mi sono trovato subito bene, abbiamo lavorato un po’ sul “setting” ma partendo comunque già da un buon feeling quindi ho potuto guidare piuttosto a limite e fare dei tempi buoni. Adesso bisogna aspettare e vedere che tempo farà domani e soprattutto domenica”.
“Che peccato questo tempo incerto, nel primo turno la pista non era né bagnata né asciutta e ho preferito non uscire nemmeno
– dice Nicky Hayden – Se avessimo un numero illimitato di gomme “rain” probabilmente ci avrei provato ma, con le previsioni che danno acqua per tutto il week-end, ho preferito non sprecarne nemmeno un set. Abbiamo fatto un paio di uscite nel pomeriggio verificando un paio di cose. E’ difficile dire se abbiamo fatto dei progressi perché la pista si stava asciugando e le condizioni cambiavano velocemente tanto che, alla fine, forse si sarebbero potute montare anche le “slick”. In ogni caso sul bagnato la moto ci da un buon feeling anche se, al massimo della piega, manca un po’ di “grip”, cosa sulla quale lavoreremo domani”.

TAGS:

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Ancora da immatricolare !

Sponsor

Mercedes GLA
Mercedes GLA
OFFERTA Zero km con maxi sconto !

Sponsor

Audi Q3
Audi Q3
OFFERTA Km zero super offerta !

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Ancora da immatricolare !

Sponsor

Audi Q3
Audi Q3
OFFERTA Km zero super offerta !

Sponsor

Mercedes GLA
Mercedes GLA
OFFERTA Zero km con maxi sconto !
SPECIALE
SPECIALE
RUOTE IN RETE