USATA
cerca auto nuove
NUOVA

1000 Miglia 2021: tutto rinviato al 16-19 giugno

Il Consiglio di Amministrazione della Mille Miglia ha deciso di posticipare l'evento di cinque settimane, quindi partirà da Brescia il 16 giugno per farvi ritorno il 19

Un altro evento automobilistico è stato posticipato (anche se di poco) per via dell’emergenza Coronavirus: dopo il Concorso d’Eleganza di Villa d’Este ora è toccato alla storica Mille Miglia, che doveva scattare nel weekend del 12-15 maggio ma invece sarà posticipata di cinque settimane, in modo da svolgersi in piena sicurezza a livello di protocolli sanitari durante il mese di giugno.

Il Consiglio di Amministrazione dell’evento, in accordo con l’Automobile Club di Brescia, ha optato quindi per il fine settimana del 16-19 giugno, durante il quale le vetture storiche più belle d’Italia (e non solo) partiranno da Brescia per farvi ritorno passando per itinerari speciali come quelli di Viareggio, Roma e Bologna.

La conferma di questa decisione è arrivata direttamente dal Presidente della 1000 Miglia, Franco Gussalli Beretta, in un comunicato stampa ufficiale: “Dopo l’esperienza della 1000 Miglia 2020 in versione autunnale, quest’anno vivremo un’inedita corsa di inizio estate. La decisione, presa in piena sintonia con le istituzioni e le autorità competenti, poggia sulla volontà di poter offrire l’esperienza entusiasmante della competizione in un contesto di massima attenzione alla tutela della salute di partecipanti, partner, pubblico e personale dell’organizzazione e di assoluto rispetto delle regole imposte dal contesto sanitario globale. Nella speranza che i prossimi mesi possano davvero rappresentare la svolta definitiva verso la risoluzione di questa situazione senza precedenti, 1000 Miglia come sempre vuole essere a fianco dell’Italia a sostegno della ripartenza economica del Paese“.

Mille Miglia 2021

Articoli più letti
RUOTE IN RETE