Alfa Romeo Giulia e Stelvio NRING 2018, si festeggia l’Inferno Verde

Tutti i segreti delle nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio, nella nuova ed esclusiva NRING Edition. Si tratta di un'allestimento in edizione limitata della Quadrifoglio.

Alfa Romeo è tornata in pista non c’è che dire. Da quando sono state presentate le perfide Giulia e Stelvio nell’allestimento Quadrifoglio – messo a punto insieme ai “cugini” di Ferrari, anche le tedesche per eccellenza sono tornate a tremare. Basti dare un occhio ai tempi con cui le due sportive del Biscione hanno divorato cordoli e asfalto dei 20 chilometri “dell’inferno verde”: 7’32” la Giulia; circa 20 secondi in più, la Stelvio.

Uno, anzi – due risultati che ad Arese non potevano che essere festeggiati nel migliore dei modi, dando vita ad una coppia di versioni speciali da far giare la testa. Si chiamano Alfa Romeo Giulia e Stelvio NRING e le avevamo giù viste in anteprima allo scorso Salone di Ginevra. Oggi, i modelli più fotografati dello stand italiano della kermesse elvetica sono finalmente realtà, pronti ad entrare nel
box di pochi fortunati clienti. Pochi, perché saranno una manciata gli esemplari versione NRING che vedranno davvero una strada: appena 108 pezzi per ognuno dei due modelli.

Abbiamo quindi a che fare con una versione Quadrifoglio ancor più estrema ed originale. A muoverle ci pensa il già noto – quanto amato e desiderato, motore V6 da 2,9 litri per la bellezza di 510 CV e 600 Nm di coppia. Il resto lo firmano i dettagli, se mai servisse aggiungere qualcosa a questi numeri. Si va dai freni in carbo-ceramica, alla fibra di carbonio delle calotte degli specchietti esterni – per arrivare alle minigonne sportive ad evocare fasti da competizione dei tempi andati. Due i tipi di tetto: con la Giulia a sfoggiare con orgoglio tanto carbonio e la Stelvio che sceglie di aprirlo e far entrare il cielo nell’abitacolo. Già, l’abitacolo. Salendo a bordo troviamo per entrambe morbidi e sportivi sedili firmati Sparco, con tanto di guscio realizzato in carbonio e cuciture – rigorosamente rosse. Pelle e Alcantara invece si occupano d’impreziosire lo sterzo.

Meno emozionante quando si hanno da far scalpitare oltre 500 CV è infine il capitolo dell’infotainment, ma c’è anche quello. Su entrambe troviamo quindi il sistema Alfa Connect 3D NAV con tanto di schermo da 8,8 pollici, ovviamente compatibile sia con i device Apple che Android. Che dire. I prezzi sono top secret, così come anche la fatidica data in cui i primi, dei poco più di 200 modelli previsti, saranno consegnati. Ma in fondo Lessing diceva: “l’attesa del piacere, è essa stessa il piacere”.

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/auto/alfa-romeo-giulia-e-stelvio-nring-2018-si-festeggia-linferno-verde_179857/

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis