BMW 320d xDrive – Test Drive

Provata a corvara la prima BMW integrale spinta da un motore a quattro cilindri: la leggera Serie 3 si comporta egregiamente, confermandosi un 'osso duro' per le rivali Audi A4 2.0 TDI Avant quattro e Mercedes Classe C SW 4Matic

BMW 320d xDrive – Test Drive. Corvara (Bolzano) Si è tenuta nella splendida località di Corvara la penultima edizione del BMW xDrive Experience 2008/2009. In quest’occasione abbiamo avuto modo di metterci al volante della nuova BMW 320d xDrive, la prima quattro cilindri munita di trazione integrale nella storia dell’acclamata vettura media BMW. Il successo delle BMW ‘integrali’ cresce sempre di più, rivelandosi un vero antidoto alla crisi del mercato auto per la casa dell’elica. Oltre il 41% delle BMW Serie 5 vendute sono integrali. Per la Serie 3 la percentuale è al 7%, ma il trend è in decisa crescita grazie alla vincente motorizzazione 320d xDrive recentemente introdotta. L’imponente SUV coupè BMW X6 è un autentico fenomeno di mercato, con quasi 3000 consegne in soli 10 mesi di commercializzazione. Nel 2008 il 37% delle BMW consegnate sono xDrive, oltre una su tre: la crescita di questa quota è costante dal 2006. Il test della 320xd ha destato l’interesse dei molti giornalisti presenti all’xDrive Experience, in quanto si tratta della più economica BMW integrale in listino. La manifestazione itinerante dedicata a BMW xDrive giunge in questa stagione alla sua sesta edizione consecutiva dall’inverno 2003/2004. Il successo di pubblico ottenuto ha portato la filiale italiana della Casa di Monaco a ripetere ogni anno l’esperienza. Per l’edizione 2008/2009 sono state incrementate le tappe, passate da tre a cinque, e il numero delle giornate dedicate, da dieci a 35. Complessivamente, nelle ultime edizioni, BMW xDrive Experience ha toccato 11 diverse località sciistiche per un totale di più di 3.000 test drive in più di 90 giorni di attività, con una media di 34 test al giorno.

ARTICOLI CORRELATI