Fiorino

Fiat Fiorino

VOTO 0/5 su 0 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
Fiorino

La nuova versione si differenzia per il design più moderno, oltre alle prestazioni, costi di gestione, comfort e funzionalità

STORIA DEL MODELLO

Fiat Fiorino è un furgone di piccole dimensioni prodotto a partire dal 1977. La prima generazione è basata sulla seconda serie di Fiat 127 ma con la parte posteriore dedicata al carico di merce, in versione pick-up o per il trasporto passeggeri (quest’ultimo chiamato Fiorino Panorama). Al momento del lancio la denominazione ufficiale è Fiat 127 Fiorino proprio per sottolineare la parentela con l’utilitaria. Nel 1981, in occasione del restyling, cambia anche il nome, riducendosi a Fiat Fiorino. La seconda serie nasce nel 1987, basata su Fiat Uno e Fiat Duna, ed è proposta in tre varianti di carrozzeria: furgonato classico, versione vetrata Panorama per il trasporto persone e pick-up con cassone posteriore. Nel 1997 Fiat Fiorino viene sottoposto all’ultimo restyling prima della fine della produzione del modello europeo, mentre in Sud America la produzione di questa serie continua fino al 2013. Nel 2007, Fiat Professional presenta un veicolo commerciale leggero che riprende il nome Fiorino, prodotto anche in versione multispazio per passeggeri, con il nome di Fiat Qubo.

CARATTERISTICHE

Realizzato in collaborazione con il gruppo francese PSA che commercializza il veicolo anche con i propri marchi (Citroën Nemo e Peugeot Bipper), Fiat Fiorino ha mantenuto la compattezza e l’agilità che aveva in origine ed è oggi disponibile sia nella versione combi trasporto merci (4 posti) sia in quella combi trasporto persone (5 posti). Il vano di carico è molto capace, caratteristica che rende il veicolo adatto all’uso professionale e agli spostamenti urbani. Fiat Fiorino Furgone è dotato di una porta posteriore a doppio battente che si apre a 180 gradi e di una porta laterale scorrevole (la seconda è optional). Fiat Fiorino Combi assolve contemporaneamente alle funzioni di trasporto passeggeri (è omologato per 5 posti) e carico. La gamma dei motori prevede versioni diesel, benzina e bi-fuel a benzina e metano.

A CHI LA CONSIGLIAMO

Nelle diverse configurazioni, grazie alla modularità dello spazio e del bagagliaio, Fiat Fiorino si adegua a esigenze di tipo diverso, dal trasporto di merci per motivi professionali al trasporto persone, favorito in città anche dalle dimensioni molto compatte.

ULTIMI ARTICOLI Fiat Fiorino