Honda Micro Commuter Concept

Honda persegue il suo sviluppo nell'ambito della mobilità urbana presentando, al Salone di Tokyo 2011, un altro prototipo ecologico: Honda Micro Commuter Concept.

Honda Micro Commuter al Salone di Tokyo
Honda persegue il suo sviluppo nell’ambito della mobilità urbana presentando, al Salone di Tokyo 2011, un altro prototipo ecologico: Honda Micro Commuter Concept.
Si tratta di una microvettura elettrica cittadina che prende spunto da altri mezzi elettrici già presentati come per esempio la Renault Twizy, Audi Urban Concept e Volkswagen Nils.
Lo sviluppo della piccola vettura elettrica è il frutto della collaborazione di tecnici e designer di Honda auto e moto.

La Honda Micro Commuter si guida con una cloche

L’abitacolo della piccola auto ecologica rispecchia il candore delle sue emissioni e si caratterizza per l’assenza del volante. Al suo posto infatti c’è una cloche, per poterla pilotare nel migliore dei modi in un contesto urbano dove gli spazi sono esigui.
Anche per questo le dimensioni della Honda Micro Commuter Concept sono compatte: è lunga 2,50 metri, larga la metà (1,25 mt) e alta 1,43 metri, con un passo di 1,86 metri.
Inoltre, l’interno ricalca lo schema della rivale Nissan Pivo 3: il sedile del guidatore/pilota è in posizione centrale mentre poco più dietro si trovano quelli dei passeggeri, per una configurazione 1+2, per una spazio dedicato per la maggior parte al guidatore mentre i passeggeri sono più sacrificati.

Caratteristiche tecniche della Honda Micro Commuter
L’alimentazione è stata concepita da Honda, forte di una grande esperienza nel settore della mobilità alternativa.
La Micro Commuter Concept monta un motore elettrico da 3,3 kW alimenato da batterie agli ioni di litio, in grado di sviluppare una potenza di 22 CV e di raggiungere i 60 km/h ed una autonomia di 60 km. Valori sufficienti per circolare in città.
Per ricaricare la batteria basta circa un’ora. In più la batteria è estraibile e può essere riutilizzata. Dove? Per esempio per alimentare il proprio computer portatile.

Personalizzare la Honda Micro Commuter Concept
Questa piccola citycar elettrica si più personalizzare grazie ai pannelli intercambiabili per renderla simpatica e egocentrica.

Prototipi ecologici al Salone di Tokyo 2011
Honda coglie l’occasione del salone di casa per presentare una serie di vetture elettriche: la sportiva Honda Sport EV Concept, l’ibrida Honda AC-X e la Honda Jazz EV elettrica.

ARTICOLI CORRELATI