Lada

VOTO 0/5 su 0 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!

Il brand Niva è il marchio con cui vengono vendute in Europa Occidentale le autovetture della casa automobilistica russa AutoVAZ.

STORIA DEL BRAND

Lada-Avtovaz nasce nel 1964 per iniziativa del governo sovietico, che decide di costruire una grande fabbrica per la produzione di automobili a Togliatti, in Russia. Della costruzione degli stabilimenti si occupa Fiat, dalla quale viene acquistata anche la licenza per produrre la 124 in versione berlina e station wagon. Nel 1970 inizia infatti la produzione di Lada-Vaz 2101 (in Russia, Zhiguli), una Fiat 124 con motore derivato da Fiat 1300. Grazie alle sue qualità, superiori a quelli degli altri modelli prodotti in URSS, questa vettura ottiene un grande successo e contribuisce alla motorizzazione di massa del Paese, uscendo di produzione solo nel 2012. Il modello più famoso della storia Lada è il fuoristrada Niva del 1976, equipaggiato con un motore Fiat e, caratteristiche d’avanguardia per l’epoca, scocca portante e trazione integrale permanente. Solo nel 1984 nasce il primo modello a trazione anteriore, Lada Samara, una berlina a due volumi proposta a tre o cinque porte più moderna della Lada Zhiguli ma che non ottiene un grande consenso in Europa occidentale. Dopo una joint-venture con General Motors, nel 2008 una parte della casa automobilistica russa viene acquistata da Renault, che oggi rimarchia i modelli Dacia come Lada per conquistare il mercato russo.

CARATTERISTICHE DISTINTIVE

Anche se è il marchio più venduto in Russia, Lada non ha mai raccolto grandi consensi per il design. Per la casa russa reinterpretare il passato è più difficile che per altre case, perché buona parte della produzione è rimasta sostanzialmente immutata nel corso dei decenni: pensiamo a Lada Niva, la cui linea non è cambiata dal 1976, a parte qualche piccola modifica al bagagliaio e al disegno dei fari posteriori. Dimenticati dunque i tempi in cui le automobili Lada avevano uno stile piuttosto anonimo, oggi il costruttore russo sta voltando pagina e puntando su vetture dal look più ricco di carattere e tecnologie più moderne, ispirate da un prototipo di SUV che si chiama Lada 4×4 Vision. Carrozzeria muscolosa, grande mascherina e forma di X, grandi passaruota: sono queste le caratteristiche delle Lada del futuro.

MODELLI ICONICI

L’icona Lada per eccellenza è Niva, tuttora in produzione. Si tratta di un fuoristrada semplice, dalla linea compatta e dal motore brillante, che in Italia è stato venduto fino al 2014, anno in cui l’importatore ufficiale ha cessato l’attività. Lada Niva ha saputo coniugare caratteristiche che oggi sono tipiche dei SUV (scocca portante, trazione integrale, differenziale centrale) con dotazioni da fuoristrada puro (marce ridotte, ponte rigido posteriore, passo corto). Il suo successo su molti mercati è dovuto alla semplicità costruttiva, che la rende facile da mantenere e riparare. Attualmente il marchio Niva è di proprietà di Chevrolet e il modello continua a essere prodotto con il nome di Lada 4x4M per i mercati nordeuropei, mentre nel resto dell’Europa continua a essere chiamato Niva.

Seleziona i modelli Lada e scoprine le caratteristiche
News
TUTTO SU Lada