Lexus LC 500 in anteprima mondiale al Salone di Detroit

La nuova Lexus LC 500 presentata a Detroit è una coupé di lusso con un aspetto ammaliante, dalla quale il marchio Giapponese si aspetta molto. Dotata di stile e performance che la rendono il simbolo del brand.

Nel 2012 venne presentato il concept Lexus LF-LC al salone di Detroit e dato il suo aspetto estremo, nessuno si aspettava potesse diventare una coupé. Invece ora, dopo quattro anni, sempre a Detroit, Lexus presenta la nuova LC 500 coupé che sarà il punto di riferimento per i prossimi veicoli della casa. La LC 500 è il risultato del lavoro di squadra tra designer e ingegneri, un traguardo che va ben oltre le solite caratteristiche estetiche e motoristiche. Il Chief Engineer Koji Sato afferma che: “Design e ingegneria si sono fusi per superare ogni limite che si è presentato”. Condinua dicendo: “Il lavoro è andato ben oltre la semplice conservazione dello spirito del concept iniziale”.

Il design richiama il concept LF-LC, con le forme aerodinamiche che, con un tetto in fibra di carbonio, come optional, al posto di quello in cristallo, danno personalità alla Lexus. La parte anteriore vede una griglia a clessidra con inserti cromati. Troviamo anche luci a “L” sotto i gruppi ottici a triplo LED, installati per abbassare la line del cofano. Gli interni sono allo stesso tempo sportivi ed eleganti, e anche la posizione di guida è studiata per essere sportiva. Il telaio della LC 500 è stato concepito come base utilizzabile anche per i futuri modelli, ed è studiato per ottenere un’esperienza di guida dinamica, elegante e decisa.

Questo è il primo modello ad usufruire del nuovo pianale a trazione posteriore basato sulla struttura dei modelli Luxury (GA-L). La scocca è la più rigida mai realizzata da Lexus, appositamente creata per avere elevate performance. Il motore è il 5.0 V8 aspirato delle serie RC F e GS F. La scelta è ricaduta su questo propulsore per le sue prestazioni e per il sound sportivo. Il motore sprigiona ben 473 cv con una coppia di 527 Nm, è in alluminio, dotato di 32 valvole e consente di passare da 0 a 100 km/h in meno di 4,5 secondi. Il cambio è automatico a 10 rapporti e il tempo impiegato per passare da una marcia all’altra è come quello di un cambio a doppia frizione.

Prevista anche una versione ibrida che sarà svelata alla premier europea di febbraio. Sulla LC 500 è previsto il sistema multimediale Lexus Multimedia 2017 dotato di una nuova grafica e di un software sempre aggiornabile. La parte audio è affidata a Pioneer, ma per gli audiofili è previsto (come otional) il sistema Mark Levinson. Sarà inoltre presente il Lexus Safety System+ con sistemi di sicurezza, tra i quali ci sono: Pre-Crash per prevenire e abbassare le possibilità di collisione, Lane Keep Assist (LKA) che mantiene la vettura in corsia, Adaptive High Beam (AHB) per avere un’ottima visibilità alla guida durante le ore notturne e l’All-speed Dynamic Radar Cruise Control (All-speed DRCC).

ARTICOLI CORRELATI