Mazda6 Wagon

Anteprima mondiale al Salone dell'Auto di Parigi 2012 per la versione famigliare della Mazda6. Debutta il nuovo motore diesel Skyactiv-D 2,2 già compatibile con la normativa Euro6

Mazda6 Wagon
È il Salone di Parigi 2012 lo scenario per l’anteprima mondiale della nuova Mazda6 Wagon. Dopo aver visto la Mazda6 berlina a Moscow International Auto Show pochi giorni fa, ora è il turno della versione dedicata alla famiglia.
Stesse caratteristiche tecniche della berlina, ovvero Kodo Design e motori sviluppati attorno la tecnologia Skyactiv.

Motori della Mazda6 Wagon
Proprio la gamma motori è al centro dell’attenzione della nuova generazione della Mazda6. Infati viene proposto un nuovo propulsore diesel Skyactiv-D di 2,2 litri che soddisfa già le normative europee antinquinamento Euro6. Per questo motore sono previste due versioni.
Per quanto riguarda i motori benzina invece, sono a disposizione gli Skyactive-G di 2,0 litri da 150 CV e 2,5 litri da 192 CV. In quest’ultimo viene offerto il sistema di recupero di energia i-Eloop (presente anche nella Mazda6 berlina) abbinato al sistema Start&Stop.

Caratteristiche della Mazda6 Wagon
Mancano ancora informazioni più dettagliate e quelle relative ai consumi ed alle prestazioni, nonché quelle riguardanti gli allestimenti e le dotazioni.
Ma di sicuro la Mazda6 Wagon ha la stessa tecnologia della versione berlina, con il telaio che gode di una maggior rigidità torsionale per una migliore manovrabilità.
Oltre al sistema di recupero di energia i-Eloop ed al sistema Start&Stop, per ridurre i consumi e le emissioni i tecnici Mazda sono intervenuti sulle trasmissioni (sia manuali che automatiche) riducendo gli attriti interni.
In dote la Mazda6 famigliare porta sistemi di sicurezza che ormai iniziano ad equipaggiare le ultime auto uscite. Quindi per quanto riguarda questi dispositivi si possono annoverare il’Adaptive Front Lighting system (High-Beam Control), il Rear Vehicle Monitoring, l’Emergency Stop Signal, lo Smart City Brake Support che attiva l’impianto frenante per ridurre i rischi di incidente, il Lane Departure Warning System così come l’Hill Launch Assist.

ARTICOLI CORRELATI