Nuova Renault Clio

La quarta generazione di Renault Clio è pronta per il suo sbarco in Italia. Fiat Punto, Opel Corsa, Ford Fiesta e molte altre auto dello stesso segmento sono avvisate

Nuova Renault Clio presentata il 4 luglio 2012
La casa francese è pronta a svelare la quarta generazione della Renault Clio. La sua presentazione è  già stata fissata: appuntamento martedì 3 luglio 2012 con il lancio del sito dedicato. Per pubblico invece facile immaginare che l’occasione sia il Salone Internazionale dell’Auto di Parigi, nella capitale francese dal 27 settembre al 14 ottobre 2012.
La commercializzazione dovrebbe essere prevista, se non per la fine di quest’anno, per l’inizio del 2013.

Motore 900 turbo per la nuova Renault Clio
La nuova Renault Clio si rilancia sul mercato cavalcando l’onda del downasizing per rispondere a modo suo alla folta concorrenza.
Infatti, grazie anche alla sinergia con Nissan, sono pronte nuove motorizzazioni. Una fra tutte, il tre cilindri turbo benzina Tce 90 di 900 cm3 di cilindrata da 90 CV di potenza e 135 Nm di coppia, capace di garantire una riduzione dei consumi del 25% e delle emissioni di CO2 del 6% (si parla già di 83 g/km) rispetto all’attuale gamma, grazie anche alla tecnologia Start&Stop.
Si tratta di un motore più leggero di 15 kg  grazie anche al blocco dei cilindri in alluminio e sviluppato in modo tale da ridurre le frizioni interne (con una riduzione del 20% delle perdite di energia), con una efficienza di combustione migliorata e di recuperare l’energia in frenata per ricaricare le batterie. Insomma, un propulsore creato per ottimizzare il suo funzionamento e rendere più economica la guida.
Ma non mancherà una versione sportiva dotata del motore benzina 1.6 della Nissan Juke, che eroga una potenza di 160 CV ed una coppia massima di 240 Nm.
La gamma diesel dCi vede è ampia e va dal 1.500 nella trilpla versione da 75, 90 e 105 CV di potenza al 1.6 da 130 CV. Sono attesi per il 2014 invece due nuovi diesel da 80 e 98 CV, entrambi 1.200 di cilindrata.
Su alcuni modelli è previsto l’utilizzo della doppia frizione EDC.

Rivali della Renault Clio
Il mercato del segmento B al quale appartiene la Renault Clio è molto competitivo e non mancano di certo le alternative al modello francese. Ad iniziare dalla concorrenza connazionale con la Peugeot 208 e la Citroen DS3.
L’Italia risponde con la Fiat Punto (anche lei con la versione Twin Air 900 cc da 85 CV) mentre dalla Germania arrivano la Volkswagen Polo BlueGT, dotata della tecnologia cylinder on demand capace di escludere 2 dei quattro cilindri nei momenti non neccessari e la Ford Fiesta 1.0 EcoBoost da ben 125 CV.
Dalla Corea invece rispondono con la Hyundai i10 e la Kia Picanto.

Design della nuova Renault Clio
La casa francese rilascia solo un teaser della sua nuova Clio e riguarda il frontale, dotato di fari con tecnologia a LED. Questa novità fa parte dell’ultimo design introdotto dal responsabile design Laurens van den Acker e debutta su una vettura inedita e non aggiornata.
Come si nota la mascherina frontale, con il logo in posizione rialzata, riprende molto dal prototipo Renault DeZir, presentato all’ultima edizione del Salone di Parigi.
Per quanto riguarda le dimensioni invece, la Renault Clio si allunga di 2 cm e, per esaltare l’aspetto anteriore sportivo, si abbassa rispetto all’attuale modello.

ARTICOLI CORRELATI