Nuova Skoda Fabia prova su strada, motori ed informazioni tecniche

Test drive per la nuova Skoda Fabia, una vettura che fuori dai confini italici spesso si piazza nella top ten delle auto più vendute. La nuova Fabia, giunta alla terza generazione, vanta un abitacolo ancora più spazioso ed il miglior bagagliaio della categoria. Tre allestimenti (Active, Ambition e Style) e motori che vanno dal 1.0 benzina 60 CV al 1.4 Diesel 90 CV

Infomotori.com ha provato su strada, in Portogallo, la nuova Skoda Fabia, una vettura molto ben studiata e giunta oramai alla terza generazione, con già 3,5 milioni di unità vendute in passato. La Skoda Fabia, che come vedremo è equipaggiata con motori che vanno dal 1.0 benzina 3 cilindri da 60 CV al 1.4 Diesel da 90 CV, fuori dai confini italiani spesso rientra tra le auto più vendute ed in alcuni mercati addirittura entra spesso e volentieri nella Top 10.

​Più grintosa​
La nuova generazione di Skoda Fabia ha mantenuto la stessa fisionomia del passato ma le sue linee sono più decise e ​grintose. In lunghezza la nuova Fabia ha perso 8 mm​, 31 mm in altezza ​mentre guadagna 90 mm in larghezza. Proporzioni che ora rendono maggiore giustizia a questa vettura, che appare più ancorata al terreno e grintosa.

​Più spaziosa
Rispetto al passato, l’abitacolo risulta più spazioso mentre il bagagliaio è da primato, dato che risulta il più ampio della categoria (va da 330 litri a 1.150 litri se si reclinano i sedili). Oltre alla quantità di spazio, quello che ci ha favorevolmente colpiti è la qualità dello stesso, con una disposizione molto razionale di tutti i dispositivi e materiali e plastiche ​migliori rispetto alla seconda generazione. Estrema praticità dunque, basti pensare al fatto che entrambi i sedili hanno una tasca posteriore, una posta sul lato interno ed un cassettino collocato invece sotto i sedili.

Più tecnologica​
Anche a livello tecnologico sono stati compiuti passi avanti, con contenuti di ottima fattura e per nulla associabili ad un’auto che alcuni, a torto, ancora ritengono low cost. Il sistema di connettività MirrorLink consente di portare sullo schermo posto sulla plancia le app dei vostri smartphone, così da agevolarvi nella loro lettura e utilizzo. Buono il navigatore,  molto intuitivo e fruibile.

​Più sicura​
​La nuova Skoda Fabia ha una dotazione ampia che comprende 6 airbag, ESP con Hill Assist, XDS+ e funziona anticollisione multipla, ma anche l’allerta per la distanza di sicurezza con frenata automatica, il sistema che monitora la stanchezza ed il controllo della pressione pneumatici. Oltre alla sicurezza, molto importante e di tutto rispetto, la nuova Skoda Fabia punta anche sulle molte possibilità di personalizzazione: il tetto può essere bicolore, così come il montante anteriore. La plancia presenta una modanatura in 3 colori e la possibilità, se volete, di personalizzare il cruscotto con una foto o immagine a vostra scelta.

​Più amabile​
Saliti a bordo della nuova Fabia, ci si accorge subito che l’accesso alla vettura è ​agile,​ come è semplice prendere confidenza con il veicolo, con una ampia visibilità anteriore​, laterale e posteriore. Il sedile è facilmente regolabile e risulta comodo, così come tutta la strumentazione, che permette di non distogliere mai lo sguardo dalla strada. L’assetto è davvero ottimo e mantiene la vettura incollata all’asfalto, sia in curva che in fase di frenata; pronto è lo sterzo, diretto e preciso, che trasmette la sensazione di guidare un’auto davvero sicura. Grazie ad una cura dimagrante che le ha fatto perdere 65 kg, la Skoda Fabia è anche piuttosto ​maneggevole e   divertente da guidare, a patto di non pretendere troppo; anche a velocità più sostenute risulta silenziosa e pressochè priva di fruscii.

Meno consumi​
I prezzi di listino al momento sono ancora in via di definizione, in attesa del lancio commerciale che vede il debutto della Skoda Fabia nelle concessionarie italiane a gennaio. Il motore 1.0 tre cilindri da 75 CV risulta perfetto per spostarsi in città, mentre il 4 cilindri 1.2 TSI da 90 cavalli è più brioso e risulta ottimo se ci si vuole anche divertire in certe situazioni. Promosso anche il 3 cilindri Diesel 1.4 litri, parco nei consumi e al tempo stesso poco rumoroso. I consumi in questo caso si attestano appena al di sopra dei 3 litri di carburante ogni 100 km percorsi: valori ottimi e molto allettanti per chi guarda principalmente ai costi di gestione.

ARTICOLI CORRELATI