Record di Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio in quattro circuiti inglesi

David Brise ha portato l'Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio sui circuiti di Brands Hatch, Donington Park e Silverstone stampando dei crono impressionanti che confermano l'anima sportiva di questo SUV

In casa Alfa Romeo non è bastato il record stabilito dalla Stelvio Quadrifoglio nel 2017 sul circuito del Nurburgring Nordschleife (7’51” per percorre 20,8 km) e così ecco una nuova sfida per questo SUV dalle altissime prestazioni: firmare altri primati su tre iconici circuiti britannici come Brands Hatch, Donington Park e Silverstone.

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio da record nei templi della velocità inglese

L’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio si è sottoposto a un test davvero particolare, tra le curve di tre circuiti che sono dei veri e propri miti nella storia del motorsport: Brands Hatch, Donington Park e Silverstone. Nelle mani del pilota professionista David Brise, la Stelvio Quadrifoglio ha fatto segnare un crono di 55.9 secondi sul circuito di Brands Hatch Indy, 1’21.1 secondi a Donington Park e 2’31.6 secondi a Silverstone sempre sul giro lanciato.

Quello che stupisce è il fatto che i veicoli utilizzati per la prova fossero in configurazione assolutamente standard, quindi con è dotato di un motore V8 biturbo da 2.9 litri di origine Ferrari capace di erogare una potenza massima 510 CV e una coppia massima 600 Nm, il tutto abbinato a una trasmissione automatica a 8 rapporti e al sistema di trazione integrale Q4. (per onore di cronaca dobbiamo sottolineare come non siano stati svelati i modelli di pneumatici utilizzati).

Brise si è detto emozionato e sorpreso per questo triplo record: “Stelvio Quadrifoglio ha reso questa esperienza ancora più piacevole. Le prestazioni di questo SUV sono sorprendenti, e grazie alla sua maneggevolezza la guida è staccata confortevole in tutte le tornate effettuate.Mi ha dato tutto ciò di cui avevo bisogno per ottenere i migliori tempi sul giro possibili e stabilire i tre record“. Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 285 km/h.

ARTICOLI CORRELATI