Renault Clio Sportour – Long Test Drive

Su strada Nel misto, con il turbodiesel da 110 cavalli, una volta accertatisi di non aver caricato tutta la famiglia, suocera compresa, c’è anche da divertirsi. I giri del motore diesel che normalmente ai 4000 giri entrano in crisi, nel 1500 cc dCi da 105 cv (con o senza FAP) non solo questa soglia viene […]

Su strada Nel misto, con il turbodiesel da 110 cavalli, una volta accertatisi di non aver caricato tutta la famiglia, suocera compresa, c’è anche da divertirsi. I giri del motore diesel che normalmente ai 4000 giri entrano in crisi, nel 1500 cc dCi da 105 cv (con o senza FAP) non solo questa soglia viene superata, ma si arriva con entusiasmo fino ai 5000 senza nessuna sensazione di imballamento. Non abbiamo apprezzato nemmeno l’inclinazione “da camioncino” del volante che nelle manovre veloci implica movimenti di rotazione del busto (staccando inevitabilmente l’appoggio della schiena dal sedile), soprattutto nella guida sportiva alla quale la vettura indulge facilmente soprattutto con l’inesausto diesel da 105 cv. La strumentazione è sempre chiara e leggibile e molto utile ci sembra il pianale amovibile nel vano bagagli e intelligente la tendina copribagagli alloggiabile in un apposito spazio: quando si devono caricare grandi volumi non si è più costretti a lasciarla nel box o dimenticarla in giro. Come nella Modus ci sono innumerevoli scomparti e attrezzature per fissare i bagagli. Da non sottovalutare la valutazione molto positiva in campo sicurezza, sia attiva che passiva, una cura che pone la Clio SporTour (ma anche la Modus) ai vertici della categoria con ben 5 stelle, cioè il massimo oggi certificabile. La Clio Station Wagon Sportour monta di serie ABS Bosch 8.0 con ripartitore elettronico della frenata (EBV) e assistenza alla frenata di emergenza (AFE). Vi sono inoltre il controllo elettronico della stabilità (ESP) e controllo del sottosterzo. Nelle fasi di partenza su fondo a scarsa aderenza, il pulsante di esclusione dell’ESP permette di disattivare la funzione antipattinamento (ASR) che si imposta automaticamente ad ogni avviamento del motore o non appena la velocità supera 50 km/h. La funzione di regolazione della coppia motrice durante lo scalo di marcia (MSR) previene il bloccaggio delle ruote in caso di rilascio del pedale o di decelerazione su fondo scivoloso. Altre considerazioni positive arrivano dai dati di inquinamento sia “in vita” cioè nel suo periodo di attività (meno di 140 g/km Co2 in tutti i modelli e in tutte le motorizzazioni) sia “in demolizione” con il 95% di materiali riciclabili, un dato che si riferisce sia alla Clio prodotta negli stabilimenti di Bursa in Turchia, sia alla Modus prodotta a Valladolid, in Spagna. Quanto costa? Renault Clio Station Wagon sarà commercializzata dal 21 dicembre in Italia e, a gennaio e febbraio 2008, negli altri Paesi dell’Europa occidentale. Il listino va dai 13.000 della Sportour 1.2 75 CV benzina ai 19.700 della versione 1.5 dCi da 105 cavalli con filtro antiparticolato ed allestimento Dynamique.

 

E nel 2012 è prevista una restyling della versiona base con il battesimo della Nuova Renault Clio.

ARTICOLI CORRELATI