USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Test Drive Peugeot e-2008: provato in centro a Milano il B-SUV francese da 310 km di autonomia

Nella splendida cornice di Milano abbiamo provato a fondo il nuovo Model Year della Peugeot e-2008, versione elettrificata del grintoso SUV della Casa del Leone

Quando si parla di SUV l’offerta oggi presente sul mercato è sicuramente la più variegata mai vista: esistono modelli compatti e, dalla parte opposta, modelli dalle dimensioni imponenti e finiture premium per i quali, in realtà, solo in pochi saranno in grado di staccare l’assegno. La virtù sta nel mezzo dice un antico proverbio e questo è sicuramente il pregio della Nuova Peugeot e-2008, “ruote alte” di segmento B che per il 2021 ha mantenuto praticamente inalterata la sua base di partenza diversificando, allo stesso tempo, un listino ora composto da tre allestimenti principali e da altrettanti Pack. Una vettura che abbiamo avuto modo di testare a fondo nella splendida cornice di Milano, dove ha saputo esprimere tutti i suoi punti di forza. Com’è andata? Continuate a leggere!

PEUGEOT e-2008 MY2021: COM’E’ FATTA, DENTRO E FUORI

Iniziamo a raccontarvi il nostro viaggio con la Nuova Peugeot e-2008 MY2021 parlando innanzitutto della sua estetica: rispetto alla prima serie del 2013, quella di oggi utilizza la piattaforma della seconda generazione che ha esordito sei anni più tardi, distinguendosi per un look molto più sportivo e aggressivo fin da un primo colpo d’occhio al frontale.

Qui si può notare la grande calandra centrale con il logo Peugeot, affiancata da un impianto di illuminazione Full LED composto da gruppi ottici principali a tre segmenti verticali e dalle luci diurne sottostanti “ad artiglio”, un motivo ripreso dalla berlina e-208. Imponente il cofano dalle ampie nervature, che si possono notare anche sulle fiancate (ben scolpite dalla forma triangolare) fino al posteriore, il quale invece è caratterizzato principalmente da una fascia centrale nera introdotta come elemento di continuità tra i fari e dall’impianto di scarico a doppio terminale cromato.

Rispetto alla 2008 “normale”, la e-2008 definisce la sua identità in due aspetti: attraverso il logo “e” sul portellone posteriore e la presa di ricarica al posto del bocchettone del carburante. Passando nell’abitacolo, qui colpisce soprattutto il grande dinamismo di come è stata progettata la plancia dove trovano posto il quadro strumenti digitale con i-Cockpit 3D, il sistema infotainment con schermo touchscreen da 10 pollici e, nella parte sottostante, i comandi del climatizzatore e il selettore delle modalità di guida (Sport, Normal ed Eco). Completano il pacchetto i vari slot portaoggetti, la dock-station per la ricarica induttiva dello smartphone e due porte USB per i passeggeri posteriori.

PEUGEOT e-2008 MY2021: LA SICUREZZA PRIMA DI TUTTO

La Nuova Peugeot e-2008 ovviamente non delude sotto il punto di vista della tecnologia di bordo, dove spicca un pacchetto di ADAS per la guida semi-autonoma di Livello 2 completo e affidabile al 100%. Il piatto forte è rappresentato dal Drive Assist, che combina l’azione del cruise control adattivo (con funzione stop&go) con quella del Lane Positioning Assist, il quale garantisce il posizionamento corretto della vettura nella carreggiata.

A seguire il nuovo B-SUV della Casa del Leone propone l’assistente al parcheggio con monitoraggio degli angoli ciechi, la frenata automatica di emergenza con rilevamento di pedoni e ciclisti (anche di notte e fino a 140 km/h), il superamento involontario della corsia, la commutazione automatica di abbaglianti e anabbaglianti, il riconoscimento della segnaletica stradale e dell’attenzione del conducente, il quale avvisa in caso di distrazione alla guida consigliando, a seconda della situazione, se fermarsi oppure se proseguire il proprio viaggio.

Peugeot e-2008 MY2021

PEUGEOT e-2008 MY2021: MOTORE, BATTERIA E RICARICA

Grazie all’impiego della piattaforma modulare e-CMP, la nuova Peugeot e-2008 MY 2021 si distingue dalla sua “sorella” ad alimentazione endotermica per avere a disposizione sotto al cofano una powertrain completamente elettrica a magneti permanenti da 100 kW (136 cavalli) e 260 Nm di coppia massima, abbinata a un pacco batterie ad alta capacità da 50 kWh posizionato sotto al pianale in grado di offrire un sostanzioso vantaggio in fatto di spazio a bordo e di equilibrio dei pesi tra avantreno e retrotreno.

Con questa dotazione il B-SUV francese raggiunge la velocità massima (in modalità Sport) di 150 km/h  e stacca lo 0-100 in otto secondi e mezzo, garantendo allo stesso tempo un’autonomia (sulla carta) di 310 km calcolata nel ciclo di utilizzo WLTP. Per quanto riguarda i sistemi di ricarica, la Casa del Leone offre la possibilità di utilizzare la Wallbox da 7,4 kW in dotazione (con tempi di attesa di circa 7 ore), la semplice spina domestica da 2,3 kW (con la quale si dovrà attendere fino a 22 ore) oppure le colonnine “fast-charge” da 100 kW, attraverso le quali sono sufficienti solo 30 minuti per arrivare all’80% di batteria residua.

Peugeot e-2008 MY2021

PEUGEOT e-2008 MY2021: ALLESTIMENTI E PREZZI

La nuova Peugeot e-2008 MY2021 si propone al pubblico in tre allestimenti ai quali si possono aggiungere anche tre Pack specifici, che aumentano ovviamente la dotazione di bordo scelta in fase di acquisto. La base di partenza è l’equipaggiamento Active (da 38.750 Euro), che diventa Active Pack con un sovrapprezzo di 500 Euro. A metà gamma troviamo il più elegante Allure (da 39.650 Euro) declinato poi in Allure Pack (da 40.150 Euro), mentre al top del listino spicca l’allestimento sportivo GT (da 42.350 Euro), che può diventare GT Pack con un sovrapprezzo di 1.600 Euro.

PEUGEOT e-2008 MY2021: LA PROVA SU STRADA SULLE STRADE DI LEONARDO DA VINCI

Peugeot Italia ha voluto farci riprovare la e-2008 lungo le strade di Leonardo da Vinci del Centro di Milano come il Parcp dell’Ippodromo, la Conca dell’Incoronata, il Castello Sforzesco e Piazza della Scala: un suggestivo anello di circa 12 km percorso in un’oretta per verificare come le vetture elettriche siano particolarmente efficaci nel traffico cittadino col vantaggio ulteriore a Milano che le BEV possono accedere gratuitamente anche in Area C.
Lo scatto e la maneggevolezza sono state due preziose armi per noi non milanesi che quindi abbiamo avuto modo di disporre di quei preziosi secondi di vantaggio per capire quale sia l’uscita giusta della rotatoria o se sia il caso di prendere la prima o terza a dx o sx. I circa 8 secondi per scattare da 0 a 100 sono una vera goduria oltre che molto preziosi in caso di imprevisti, coma la distratta signora che non voleva darci la precedenza costringendoci a schivarla per evitare di baciarci con le carrozzerie…
IL silenzio urbano è fantastico che rende ancora piu’ suggestivo e piacevole viaggiare, specie ammirando alcuni dei monumenti piu’ belli d’Italia e quindi del mondo, oltre a farti apprezzare al meglio la stessa musica offerta dal potente impianto radio del leoncino che collegato col telefonino ti fa ascoltare anche le tue selezioni su Spotify. Eccellenti i freni, anche se la frenata rigenerativa te li fa usare davvero poco, ottimo lo sterzo ed il cambio non crea problemi visto che una volta posizionato in Drive o meglio ancora Brake la vettura provvede a muoversi offrendo poi una incredibile coppia permessa dalle caratteristiche del motore elettrico.
Avevamo già potuto apprezzare la coppia e208 ed e2008 ma questa oretta nel cuore di Milano ci ha confermato la qualità della vettura che viene offerta con formule ben più convenienti delle sorelle a benzina o diesel.  Free2Move Lease infatti per la e208 chiede una rata mensile di 285 euro  contro i 350 del benzina o i 315 del Diesel. Insomma una vettura da provare e se avete un posto auto con una presa elettrica e magari una vettura con piu’ di 10 anni da rottamare contro 10.000 euro di bonus merita davvero andare a provarla perchè guidare una vettura elettrica sicuramente vi sorprendera e di certo non vi annoierà!

TAGS:
TUTTO SU Peugeot 2008
Articoli più letti
RUOTE IN RETE