Toyota Land Cruiser V8 – Long Test Drive

Su strada Qualcuno la chiamerebbe fortuna, qualcun altro coraggio, fatto sta che abbiamo avuto modo di domare il nuovo bisonte orientale, dotato proprio del nuovo V8 turbodiesel. Partiamo subito col dire che, nonostante una massa superiore ai 2.500 kg, il Land Cruiser scatta con decisione, mordendo l’asfalto con le quattro ruote motrici gestite dal differenziale […]

Su strada Qualcuno la chiamerebbe fortuna, qualcun altro coraggio, fatto sta che abbiamo avuto modo di domare il nuovo bisonte orientale, dotato proprio del nuovo V8 turbodiesel. Partiamo subito col dire che, nonostante una massa superiore ai 2.500 kg, il Land Cruiser scatta con decisione, mordendo l’asfalto con le quattro ruote motrici gestite dal differenziale centrale Torsen. La dinamica su asfalto è buona, per merito delle sospensioni riviste, anche se non sui livelli di un rivale da riferimento quale BMW X5.Da elogiata anche l’insonorizzazione aerodinamica e l’isolamento del rumore proveniente dal rotolamento degli pneumatici, mentre il borbottìo del possente V8 diesel si fa sentire al salire del contagiri. Il terreno ideale di Toyota Land Cruiser è però lo sterrato, anzi l’off road impegnativo: credeteci, nessun 4×4 riesce ad affrontare gli ostacoli mantenendo un livello di comfort e gestibilità paragonabile al fuoristrada nipponico. L’abito fa il monaco insomma, visto che ad un aspetto muscoloso si abbina una capacità di movimento da vero arrampicatore. Quanto costa? La dotazione di serie è degna di un’aristocratica berlina di rappresentanza, sfatando la regola che vuole un “vero” fuoristrada come spartano e poco confortevole. Il “nostro” Land Cruiser V8 4.5 D-4D nella configurazione a sette posti raggiunge la ragguardevole cifra di 79.000 Euro chiavi in mano. Questa versione offre, oltre alla terza fila di sedili, anche il climatizzatore automatico a 4 zone e la seconda fila con sedili riscaldabili. Unico optional a richiesta ma presente sull’esemplare in prova: il Navigatore Satellitare Full Map con schermo da 8″, telecamera posteriore, caricatore da 6 DVD e Bluetooth al prezzo di 3.000 Euro. Non propriamente a buon mercato ma vista l’eccellente dotazione di serie e le doti dinamiche di questo bisonte, risulta essere comunque in linea con le più agguerrite concorrenti di mercato, in primis Mercedes GL, Audi Q7 e Land Rover Range Rover.

ARTICOLI CORRELATI