USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Una Lamborghini da 1200 cavalli? Esiste e si chiama Zyrus LP1200 Strada

Il customizer norvegese Zyrus Engineering ha modificato una Huracan creando una supercar esagerata con motore V10 a doppio turbo-compressore da 1200 cavalli

Pensavate che l’Essenza SCV12 fosse la Lamborghini più potente di sempre? Bè, vi siete sbagliati: già quest’estate il circuito del Nürburging Nordschleife aveva ospitato una vettura del Toro più prestazionale, anche se curata dal customizer Zyrus Engineering. Si chiamava LP1200 ed era una “solo pista” che, purtroppo, è andata incontro a un incidente a causa dello scoppio di una gomma ad oltre 200 km/h.

Dopo il fattaccio, però, il tuner norvegese non si è dato per vinto ed è tornato alla carica con un’altra hypercar, erede diretta della precedente ma omologata anche per la strada. Il suo nome? LP1200 Strada, frutto di oltre due anni e 6000 km di test in circuito: basata sulla Huracan LP640-4, questa sportiva presenta un bodykit caratterizzato da più di 600 modifiche rispetto al modello originale, dal quale si distingue non solo per un’infinità di dettagli in fibra di carbonio (tra i quali l’estrattore), ma anche per un enorme alettone posteriore capace di assicurare un carico aerodinamico “monstre” di oltre 2000 kg… a 200 km/h!

Zyrus LP1200 Strada 2021

Un valore davvero esagerato, proprio come il suo peso a secco (soli 1.427 kg) e la potenza generata dal poderoso V10 da 5.2 Litri che scalpita sotto il suo cofano: dai 610-640 cavalli della Huracan originale, la LP1200 Strada ha alzato l’asticella fino a quota 1.200 CV grazie all’adozione di due turbo-compressori, che però vengono limitati attraverso la pressione di un pulsante sul cruscotto a “soli” 900 CV nel caso in cui il pilota guidi in mezzo al traffico. L’output prestazionale massimo, invece, viene riservato esclusivamente all’utilizzo su pista.

Per quanto riguarda prezzo e disponibilità, Zyrus Engineering ha confermato la produzione della LP1200 Strada in serie limitata a ventiquattro esemplari, delle quali la metà per l’utilizzo agonistico in circuito (destinate molto probabilmente al Campionato norvegese Extreme GT)… e l’altra metà per quei facoltosi clienti che sono in grado di staccare un assegno da ben 595.000 Euro. Nel prezzo, però, è compreso un trackday con tanto di ingegneri volto alla familiarizzazione del pilota con la sua nuova “belva”: niente male!

Zyrus LP1200 Strada 2021

TUTTO SU Lamborghini Huracán
Articoli più letti
RUOTE IN RETE