Volkswagen Golf 7 diesel e benzina, prestazioni e consumi delle versioni entry level

La settima generazione della Volkswagen Golf, sempre ai vertici della classifica tra le auto più vendute nel segmento C, presenta un’ampia offerta di motorizzazioni. Ecco una comparazione sulle due versioni d’attacco a benzina e a gasolio

Continua a essere di gran lunga la più venduta del segmento C in Italia. La Volkswagen Golf 7 presenta forme non troppo elaborate, con quel pizzico di sportività però che la rende unica ed elegante. Molto apprezzati il comfort e la tenuta di strada. Ricca la dotazione di serie. Tutte le versioni sono equipaggiate con il sistema Start&Stop (incluso il recupero dell’energia in frenata) e il sistema di rilevazione della stanchezza Fatigue Detection, che controlla il comportamento del guidatore attraverso il monitoraggio dei movimenti dello sterzo.

 

Ampia la gamma di motorizzazioni. Concentriamoci però sulle due versioni d’attacco della settima generazione della berlina media tedesca: laGolf 1.2 TSI 85 CV BlueMotion Technology a benzina e la Golf 1.6 TDI 90 CV BlueMotion Technology diesel. Entrambe sono sovralimentate e abbinate a un cambio manuale a cinque marce. Carrozzeria a tre porte e allestimento Tech&Sound.   

 

Prestazioni e consumi della Golf 1.2 TSI 85 CV
Equipaggiata con il quattro cilindri da 1.2 litri, la versione entry level a benzina della Volkswagen Golf 7 eroga una potenza 85 CV. Tocca una velocità di punta di 179 km/h e scatta da 0 a 100 km/h in 11,9 secondi, con una coppia massima di 160 Nm. Per percorrere 100 chilometri la Golf 1.2 TSI 85 CV ha bisogno di 4,9 litri di benzina nel ciclo combinato, 4,2 litri in autostrada e 5,9 litri in città, emettendo 113 g/km di CO2. Da listino, i prezzi partono da 17.950 euro.

 

Prestazioni e consumi della Golf 1.6 TDI 90 CV
La versione entry level diesel della Volkswagen Golf 7 monta un quattro cilindri da 1.6 litri, in grado di erogare 90 CV, con una coppia massima di 230 Nm. Raggiunge una velocità massima di 188 km/h, accelerando da 0 a 100 km/h in 12,6 secondi. Ogni 100 chilometri “beve” 4,1 litri di gasolio nel misto, 3,5 litri nei tratti extraurbani e 5,2 litri nel traffico cittadino. Le emissioni si attestano sui 108 g/km di CO2. Da listino, i prezzi partono da 19.950 euro.

ARTICOLI CORRELATI