Volkswagen Bulli Light, replica dell’icona di Woodstock

Vero e proprio simbolo di Woodstock, il Volkswagen Bulli Light è stato ricreato da una coppia di artisti. Il progetto, nel complesso, ha richiesto 3 anni di lavoro

L’artista Dr. Bob Hieronimus e il documentarista canadese John Wesley Chisholm hanno lavorato a contatto con Volkswagen USA per ben 3 anni per restaurare e ridipingere il Volkswagen Type 2 van che vedete nella gallery fotografica. Questo esemplare, ora, assomiglia in tutto e per tutto al Volkswagen Bulli “Light” che divenne, 50 anni fa, una vera e propria icona di Woodstock.

La presentazione ufficiale del veicolo è avvenuta in occasione del Orange County Transporter Organization che si è tenuto nei giorni scorsi a Long Beach, California, USA. “Il bus evidenzia il concetto dell’essere umano in sintonia con il pianeta”, ha spiegato Hieronimus il quale ha dipinto il van Standard Microbus originale nel 1968. “Questo veicolo trasuda storia in ogni dettaglio e tutte queste storie parlano di unificazione, di lavorare uniti e di una coscienza di sé maggiore”.

Inizialmente, Hieronimus e Chisholm volevano restaurare il Bulli Light originale, ma dopo 6 mesi di intense ricerche e zero risultati, hanno deciso di restaurare un esemplare che divenisse la replica esatta dell’originale. La coppia ha utilizzato una campagna Kickstarter per cercare il modello esatto e ha speso ben sei settimane soltanto per dipingere il veicolo, una volta che meccanica e carrozzeria erano pronte. Il risultato finale è veramente strepitoso.

ARTICOLI CORRELATI