USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Qual è la gomma ideale per la nostra auto?

Estivi, invernali, quattro stagioni... districarsi nella "giungla" degli pneumatici per le nostre automobili non è affatto semplice: ecco una semplice guida per vederci più chiaro

Il primo cambio gomme del 2021, atteso per il prossimo 15 maggio, è ormai alle porte: proprio come accaduto l’anno scorso, anche in questa stagione meccanici e gommisti saranno aperti per soddisfare le più disparate esigenze degli automobilisti, che quindi potranno effettuare con serenità il passaggio dalle invernali alle estive. E se sfruttassimo quest’occasione per montare direttamente un bel treno di pneumatici nuovi?

Un’idea sicuramente interessante, soprattutto se le nostre vecchie “calzature” ormai hanno qualche anno e diversi chilometri sulle spalle: come fare, però, a scegliere quelle giuste per il nostro veicolo, soprattutto a fronte di un mercato che ormai propone migliaia di alternative molto simili le une con le altre? Il primo passo da affrontare è quello di controllare il libretto di circolazione del nostro mezzo e individuare le misure omologate delle gomme nuove da acquistare: al loro posto, in realtà, si possono scegliere anche quelle compatibili (sempre riportate sul fronte del libretto), ma in questo caso è doveroso verificare la loro effettiva funzionalità con i cerchi a nostra disposizione.

gomme auto anteriori

A questo punto è caldamente consigliato anche segnarsi altri due indicatori per la scelta dei nuovi pneumatici: nell’ordine l’indice di carico (il cui valore raddoppiato deve essere in grado di coprire il carico utile del veicolo su quello specifico asse) e l’indice di velocità, che corrisponde a un codice alfabetico rappresentante la top speed assoluta sostenibile da quel tipo di gomma. Per entrambi vale la pena sempre individuare un prodotto con indici pari o superiori a quelli riportati sul libretto, in modo da non avere brutte sorprese sul lungo periodo.

L’ultima valutazione da effettuare per l’acquisto di un nuovo treno di pneumatici è la loro tipologia: sul mercato esistono le estive, per i mesi caldi, le invernali, per quelli più rigidi, e le quattro stagioni, anche chiamate “all season” e indicate per un utilizzo misto in tutti i mesi dell’anno – nello specifico in zone dove il clima è temperato senza variazioni eccessive verso temperature troppo elevate o troppo basse. Quali consigliare? Tutto dipende dalle proprie esigenze, dall’utilizzo della propria vettura (e dalla sua categoria – SUV, crossover, berlina o station wagon), dal proprio stile di guida e dalla località in cui si vive: l’importante è diffidare sempre da marchi sconosciuti ma dai prezzi “troppo belli per essere veri” e, piuttosto, puntare la propria attenzione sui brand più conosciuti del settore.

gomme automobile

Articoli più letti
RUOTE IN RETE