USATA
NUOVA
INFOMOTORI CONTEST

Prova in pista Michelin Power Cup Evo: facile e versatile, non solo per la pista

Le abbiamo testate in pista, al Cremona Circuit, con una Aprilia Tuono 1100 Factory, scoprendo un ottimo prodotto nato per un uso stradale, ma ottimo anche per un track day tra i cordoli  

Michelin Power Cup Evo – L’arrivo al Cremona Circuit è dei migliori, anche grazie al meteo che è dalla nostra parte. Ad attenderci ci sono gli pneumatici Michelin Power Cup Evo ed una potentissima Aprilia Tuono 1100 Factory. Un binomio sicuramente perfetto per una prova di questo tipo, con i 175 cavalli del V4 di Noale pronti a trovare il limite della gomma sportiva, ma omologata, della casa francese.

Stradale che strizza l’occhio alla pista

Di fatto l’abbreviazione Evo indica i prodotti più adatti ai track days, infatti questo Michelin Power Cup Evo è uno pneumatico che si divide tra uscite, più o meno sportive, su strada e qualche giornata in pista, dove promette di offrire risultati non distanti da prodotti specifici. Sì, perché questo pneumatico della casa di Clermont-Ferrand, che utilizza delle mescole polivalenti, è stato sviluppato sulla base dell’apprezzato Power Ultimate ed è capace di offrire stabilità e facilità nel raggiungimento della temperatura ottimale, anche con condizioni termiche ambientali differenti, assicurando il massimo piacere di guida e offrendo un buon feeling fin da subito, senza incertezze.

I Power Cup Evo, contraddistinti dalla costruzione bimescola, sono pensati sì per l’impiego in pista, ma sono omologati per l’uso stradale, dove promettono di supportare in modo ottimale anche le condizioni al limite che spesso le nostre strade ci offrono. La carcassa prevede poi una rigidità distinta, che si adatta in funzione dell’angolo di inclinazione della moto in piega. Nel nostro test in pista di pieghe ne abbiamo fatte parecchie e ci siamo divertiti, grazie soprattutto al positivo effetto psicologico regalato via via che abbiamo avuto modo di conoscere questo prodotto, grazie alla tenuta sempre ottimale di questo pneumatico. Il tutto è assicurato da una mescola centrale più dura, per gestire al meglio le forti sollecitazioni che accelerazioni e frenate aggressive impongono, mentre il battistrada ha un compound più morbido ai lati, per assicurare un buon appoggio, ma soprattutto un ottimo grip quando angoli di piega e sollecitazioni laterali si fanno impegnativi.

Michelin Power Day 2019

Per testare questo pneumatico volevamo andare fino in fondo e non poteva esserci teatro migliore del Michelin Power Day 2019. Una due giorni sul Circuito di San Martino del Lago, dove poter testare gli pneumatici Michelin con il pieno supporto dei tecnici della casa francese, un’occasione unica per sfruttare queste coperture, con l’obbiettivo di spremere e scoprire tutta la gamma sportiva di Michelin.

Intanto che aspettiamo di scendere in pista, facciamo un giro nei paddock e osserviamo da vicino il vero motociclista. Dagli sguardi e dagli atteggiamenti traspare che passione, entusiasmo ed intraprendenza sono le componenti principali che portano ogni volta un gran numero di appassionati al Michelin Power Day ed è ciò che rende tutto più affascinate. La percezione è quella di trovarsi in un ambiente familiare, tra appassionati e amici di tutta Italia che si danno appuntamento ogni anno per questa occasione.

Il verdetto della pista

Arriva l’ora del nostro turno. È giunto il momento di scendere in pista. 15 minuti di briefing e saliamo sull’Aprilia Tuono 1100 Factory. Dobbiamo ammettere che provare questa moto con questo tipo di pneumatico, ci stuzzicava già da molto tempo. Usciamo dalla pit lane. Due giri per prendere le misure con pista e moto e siamo pronti ad affrontare i 1.842 mt del circuito, mettendo alla prova le promesse fatte dai tecnici di Michelin. La gomma si scalda in fretta, le pressioni consigliate da Michelin per l’utilizzo in pista sono 2.1 a freddo e 2.4 a caldo all’anteriore, al posteriore è di 1.2 a freddo per un pilota esperto e 1.6 a caldo, indicato come un buon punto di partenza, perché riscaldandosi gli pneumatici guadagnano circa 0.4 bar di pressione.

Maneggevolezza e precisione: queste sono le caratteristiche in cui, a nostro giudizio, svetta questo pneumatico. In inserimento le Power Cup Evo trasmettono la sensazione di entrare in curva da sole. Basta un input del corpo per indirizzare verso il cordolo esterno anche una moto capace di queste potenze. Una particolarità di questo pneumatico è proprio la rapidità che regala nello scendere in piega, motivo per il quale richiede qualche giro di apprendistato, soprattutto se si è abituati a prodotti che invece contrastino maggiormente l’inserimento, obbligando ad una guida più fisica (senza nascondersi dietro un dito, proprio quelle di primo equipaggiamento della Tuono 1100). Il posteriore garantisce poi un ottimo grip, garantendo turno dopo turno un buon appoggio.

Il profilo della carcassa ci ha trasmesso tanta sicurezza in piega ed una buona sensazione di appoggio e stabilità, garantisce una grande impronta a terra, il che trasferisce al pilota la giusta sicurezza ed il feeling migliore per godersi la guida in pista in tutta serenità. Altra particolarità, nonostante temperature non prettamente estive: nella nostra giornata di test abbiamo voluto provare ad entrare in pista senza termocoperte. Il risultato? Le gomme dopo un paio di giri entrano in temperatura ed assicurano il giusto feeling, caratteristica molto gradita per chi si vuole cimentare in pista senza troppe spese e complicazioni.

In conclusione, le Michelin Power Cup Evo mettono a disposizione una soluzione con caratteristiche tecniche elevate, un gran bel compromesso per chi voglia fare i primi passi in pista, senza rinunciare anche ad utilizzarle su strada, oppure anche per piloti esperti che vogliano sfruttare la propria moto in entrambi i contesti, senza complicarsi troppo la vita con cambi gomme, carrelli per trasportare la moto in pista e via dicendo.

ABBIGLIAMENTO UTILIZZATO

Casco: AGV Pista GP R

Guanti: Eleveit

Tuta: Macna

Stivali: Eleveit RC Pro

Sottotuta: SIXS Carbon Underwear integrale

 

info ADV

VOLKSWAGEN GOLF
VOLKSWAGEN GOLF
OFFERTA Scoprila anche nella versione a metano

info ADV

VOLKSWAGEN POLO
VOLKSWAGEN POLO
OFFERTA Tua da 129 € al mese

info ADV

VOLKSWAGEN T-CROSS
VOLKSWAGEN T-CROSS
OFFERTA Tua da 17.900 euro

info ADV

VOLKSWAGEN TIGUAN
VOLKSWAGEN TIGUAN
OFFERTA Tua da 25.900 €

info ADV

VOLKSWAGEN T-ROC
VOLKSWAGEN T-ROC
OFFERTA Tua da 21.900 €

info ADV

VOLKSWAGEN UP
VOLKSWAGEN UP
OFFERTA Tua da 149 € al mese

mobile ADV

VOLKSWAGEN GOLF
VOLKSWAGEN GOLF
OFFERTA Scoprila anche nella versione a metano

mobile ADV

VOLKSWAGEN POLO
VOLKSWAGEN POLO

mobile ADV

VOLKSWAGEN T-CROSS
VOLKSWAGEN T-CROSS

mobile ADV

VOLKSWAGEN TIGUAN
VOLKSWAGEN TIGUAN

mobile ADV

VOLKSWAGEN T-ROC
VOLKSWAGEN T-ROC

mobile ADV

VOLKSWAGEN UP
VOLKSWAGEN UP
ARTICOLI CORRELATI
INFOMOTORI CONTEST
INFOMOTORI CONTEST
Nuova Opel Corsa

Nuova Opel Corsa

da 139€ mese

Opel Crossland X

Opel Crossland X

da 139€ mese

Citroen C3 Aircross

Citroen C3 Aircross

da 140€ mese

Peugeot 208

Peugeot 208

da 169€ mese

Peugeot 308

Peugeot 308

da 189€ mese

Citroen C3

Citroen C3

da 199€ mese

Peugeot 2008

Peugeot 2008

da 229€ mese

Peugeot 3008

Peugeot 3008

da 249€ mese

Opel Grandland X

Opel Grandland X

da 289€ mese

Citroen C5 Aircross

Citroen C5 Aircross

da 329€ mese

info ADV