Formula1 test di Jerez: Ferrari F2012 migliora, primo Schumacher

Felipe Massa migliora il tempo di ieri chiudendo con il settimo tempo. L'ex ferrarista con la monoposto del 2011 fa il miglior tempo. Secondo Webber sulla Red Bull RB8

Formula1 test di Jerez seconda giornata
Michael Schumacher ritrova la prima posizione dopo tanto tempo. L’ex pilota Ferrati infatti alla fine della seconda giornata di prove a Jerez de la Fronte chiude con il miglior tempo dopo 132 giri.
E pensare che la Mercedes, in ritardo nello sviluppo della nuovo vettura, sta girando con quella del 2011. Ma il team principal Ross Brown sa il fatto suo ed intanto può studiare il comportamento delle nuove gomme Pirelli P Zero.
Al secondo posto la Red Bull RB8 di Mark Webber mentre al terzo la Toro Rosso STR7 di Daniel Ricciardo. L’australiano è staccato di 0,623” e il brasiliano di 1”.026.
Ha ben impressionato, al suo debutto in Formula1, il collaudatore francese della Force India Jules Bianchi, ex promessa Ferrari fino all’anno scorso. Il giovane ha concluso ai piedi del podio, con appena 46 giri percorsi, a 1”.66 da Schumacher.

Ferrari F2012 in miglioramento
La Scuderia Ferrari lo aveva annunciato: “non aspettatevi grandi tempi da parte nostra. L’importante è continuare in modo appropriato il nostro lavoro”, recitava un twitt durante i test.
Il lavoro svolto da Felipe Massa è stato dedicato quasi esclusivamente all’acquisizione di dati sul comportamento della nuova vettura: il pilota carioca ha completato in totale 95 giri (69 ieri), il più veloce nel tempo di 1’20”454, contro il 1’22”.815 di ieri, abbassando così il tempo di 2”.361.
Risultati molto confortanti ma l’importante in questo momento è acquisire ed elaborare il maggior numero di dati per completare lo sviluppo della Ferari F2012 e capirne il comportamento.
Massa ha completato il suo programma con la nuova Rossa. Da domani fino a venerdì tocca a Fernando Alonso.

Classifica finale della seconda giornata di test di Formula1 a Jerez
1. Michael Schumacher, Mercedes, 1:18.561, 132 Laps
2. Mark Webber, Red Bull, 1:19.184, 97 Laps
3. Daniel Ricciardo, Toro Rosso, 1:19.587, 100 Laps
4. Jules Bianchi, Force India, 1:20.221, 46 Laps
5. Kimi Raikkonen, Lotus, 1:20.239, 117 Laps
6. Paul di Resta, Force India, 1:20.272, 69 Laps
7. Felipe Massa, Ferrari, 1:20.454, 95 Laps
8. Jenson Button, McLaren, 1:20.688, 85 Laps
9. Sergio Perez, Sauber, 1:20.711, 106 Laps
10. Pastor Maldonado, Williams, 1:21.197, 97 Laps
11. Heikki Kovalainen, Caterham, 1:21.518, 139 Laps
12. Pedro de la Rosa, HRT, 1:22.128, 64 Laps

Tag:, ,
ARTICOLI CORRELATI