USATA
cerca auto nuove
NUOVA

BMW M5 2018: L’urlo del V8 con trazione Xdrive

Ampiamente predetta, la nuova BMW M5 per il 2018 è arrivata. Non si conoscono ancora tutti i dettagli, ma ciò che importa è noto: la sportiva bavarese è spinta da un V8 TwinTurbo da 4,4 litri.

Come promesso, la Casa di Monaco ha presentato con un mese d’anticipo rispetto al Salone di Francoforte la nuova BMW M5 2018. Una scelta che permetterà alla sportiva bavarese di godere appieno delle luci dei riflettori prima del caos generato da una lunga lista di novità. Per quanto riguarda le linee la nuova M5 non stupisce, ma per gli appassionati non si tratta di una sigla da prendere alla leggera.

Il capostipite di questa dinastia uscì al pubblico proprio a Francoforte nel 1979. L’M525i montava un propulsore da 3,5 litri a 6 cilindri con 218CV. Oggi, a più di trent’anni di distanza, la BMW M5 2018 si fregia di un propulsore Twin Turbo da 4,4 litri e architettura V8. L’urlo arrabbiato del motore dovrebbe garantire qualcosa come 630CV e 700Nm di coppia massima, anche se ancora non ci sono dati ufficiali.

Ciò che è certo è che M5, per la prima volta, monterà la trazione integrale XDrive. Il sistema ovviamente punta ad ottimizzare le prestazioni ma chi ricerca divertimento e spirito sportivo potrà comunque utilizzare un selettore per trasferire il 100% della potenza sull’asse posteriore. Un buon compromesso che consente di trovare in un attimo grande velocità in un caso e di divertirsi senza impegnarsi nell’altro.

Ancora non conosciamo prezzi e data d’uscita, ma possiamo ipotizzare che la M5 2018 costerà all’incirca 120.000€ e verrà messa in vendita a partire da settembre 2017.

TUTTO SU BMW M5
Articoli più letti
RUOTE IN RETE