VOTO 4/5 su 2 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
M5

Massima espressione sportiva della casa in tema di berline, il look elegante e senza esagerazioni 

STORIA DEL MODELLO

BMW M5 è la versione sportiva della berlina di BMW Serie 5, dove la “M” indica la divisione sportiva Motorsport della casa bavarese. La prima Serie 5 “M” è del 1979 e si chiama BMW M535i, ma la prima vera e propria BMW M5 nasce cinque anni più tardi e, a differenza di BMW M535i, caratterizzata da un aspetto molto sportivo, con alettoni e cerchi in lega, presenta un look sobrio, accoppiato però con un potente motore di 3,5 litri collocato in posizione anteriore longitudinale. Viene prodotta fino al 1988, anno in cui viene sostituita dalla serie E34, facilmente riconoscibile dalle altre Serie 5 per via dei cerchi sportivi, dell’assetto sportivo e dei paraurti con spoiler e prese d’aria. Nel 1998 arriva la terza serie, che abbandona il 6 cilindri a favore di un V8, seguita dalla quarta (2004), equipaggiata con un motore frutto delle esperienze in Formula 1. La quinta generazione (2011) ospita molte novità dal punto di vista della tecnologia, mentre la sesta (2018) adotta per la prima volta la trazione integrale.

CARATTERISTICHE

Equipaggiata con un motore 8 cilindri biturbo di 4,4 litri da 600 CV, l’attuale BMW M5 rappresenta un’evoluzione della serie precedente e adotta anche lo stesso cambio automatico a 8 marce. Il sistema di trazione integrale è in pratica quello di BMW Serie 5 xDrive, ma l’assetto è stato modificato e adattato al modello sportivo. Viene proposta solo in versione berlina e si riconosce dai terminali di scarico sdoppiati, dalle due nervature centrali sul cofano e dalle prese d’aria dietro i passaruota anteriori, oltre che dal tetto è
realizzato in fibra di carbonio. Nell’abitacolo invece non sono molto evidenti le caratteristiche tipiche del reparto Motorsport, che sono qui limitate ai sedili con poggiatesta integrato e alla leva del cambio con un selettore per scegliere la velocità di cambiata. La dotazione di serie è abbastanza ricca, ma può essere ampliata con molti optional tecnologici.

A CHI LA CONSIGLIAMO

A dispetto delle prestazioni da supercar (da zero a 100 km/h in poco più di 3 secondi), BMW M5 offre cinque posti veri, un baule capiente e, grazie alla trazione integrale, non teme la neve o i terreni insidiosi, tutte caratteristiche celate sotto un aspetto elegante, poco vistoso, e accompagnate da soluzioni tecnologiche all’avanguardia.

ULTIMI ARTICOLI BMW M5