USATA
cerca auto nuove
NUOVA

BMW X7, confermata la stessa piattaforma del SUV Rolls-Royce

Il nuovo SUV BMW X7 si basa sulla piattaforma Clar (Cluster Architecture), derivata da quella dell'ultima BMW Serie 7. Il suo arrivo è previsto per il 2019.

A margine delle chart proiettate durante la conferenza annuale sui risultati finanziari 2015, i vertici del Gruppo tedesco hanno svelato in via ufficiale il progetto fino ad oggi conosciuto come F17. Di cosa si tratta? Della BMW X7, maxi SUV che, nelle intenzioni del brand, dovrebbe assottigliare il divario tra la gamma BMW e quella di Rolls-Royce, marchio di lusso del colosso di Monaco.

La X7, come logico, andrà a posizionarsi sopra la BMW X5 non solo per le maggiori dimensioni (offre 7 posti o, in alternativa, un abitacolo da vera limousine con due sedili posteriori singoli reclinabili) ma anche e soprattutto per le dotazioni e gli equipaggiamenti. Come detto, la BMW X7 colmerà la distanza, almeno parzialmente, con le vetture Rolls-Royce: la piattaforma scelta è la modulare Clar (Cluster Architecture) – derivata da quella dell’ultima Serie 7.

L’arrivo della BMW X7 è previsto per il 2019, ad un prezzo di listino che dovrebbe partire da circa 130mila euro. A margine della conferenza Harald Krueger, CEO di Bmw Group, haanche  confermato di aver dato il via al progetto Serie 9.