USATA
NUOVA
INFOMOTORI CONTEST

BMW Z4 Roadster

Al NAIAS, il Salone dell'Auto di Detroit 2013, debutta il restyling della sportiva BMW Z4. Nuovi equipaggiamenti esterni, abitacolo rivisto, motore 2 litri da 156 CV

BMW Z4 Roadster al Salone di Detroit 2013
Si dice NAIAS, acrononimo di North America International Auto Show, si legge Salone dell’Auto di Detroit, che dal 14 al 27 gennaio 2013 espone le ultime novità delle case automobilistiche.
Una di queste è la BMW Z4 Roadster, restyling della coupé scoperta di Monaco di Baviera.

Restyling BMW Z4 Roadster
Nuovi equipaggiamenti esterni, abitacolo rinnovato con tinte nere ed arancione e uno sguardo verso il basso grazie ad un nuovo motore entry level, con queste caratteristiche la BMW Z4 Roadster si presenta al NAIAS 2013 di Detroit.
Previsti anche nuovi pacchetti di personalizzazione, che  includono cerchi in lega da  17 e 18” e l’immancabile pacchetto M Sport.

Nuovo motore 2 litri da 156 CV per la BMW Z4
La nuova BMW Z4 Roadster è disponibile fin dal lancio in 5 motorizzazioni a benzina, a scelta tra tre 4 cilindri e due 6 cilindri caratterizzati dalla tecnologia biturno battezzata BMW TwinPower Turbo, che secondo la casa garantisce piacere di guida e livelli di consumo non esagerati. Tutti i cinque motori sono già omologati secondo la normativa Euro6, in vigore dal 2014 e sono abbinate al cambio automatico a otto rapporti.
La gamma motori della BMW Z4 Roadster prevede il modello d’ingresso, l’sDrive 18i, seguito poi dagli altri sDrive20i, sDrive28i e da più potenti e performanti sDrive35i and sDrive35is.
Tre le modalità di guida per divertirsi (entro i limiti del Codice della Strada) al volante della BMW Z4 Roadster: Comfort, Sport e Sport+, selezionabili con un pulsante al centro della consolle.
Le tre modalità cambiano la risposta del motore e del DSC, ovvero il sistema di controllo della stabilità, nonché del cambio automatico e del Servotronic.

BMW Z4 Roadster sDrive 18i
Con la BMW Z4 sDrive 18i, la Roadster amplia la famiglia verso il basso cercando di allargare la clientela.
È spinta da un motore quattro cilindri 2 litri biturbo da 156 CV (115 kW) a 5000 giri e 240 Nm tra i 1250 ed i 4400 giri abbinato di serie ad un cambio manuale a sei marce.
Le prestazioni rese note da BMW parlano di una accelarazione 0-100 km/h di 7,9” (8,1” con cambi automatico) ed una velocità massima di 221 km/h (220 km/h). Il consumo medio dichiarato della BMW Z4 sDrive 18i si attesta sui 6,8 litri/100 km senza differenza tra trasmissione manuale o automatica. Le emissioni di CO2 sono di 159 gr/km.

Design della BMW Z4 Roadster
La BMW Z4 Roadster si riconosce subito, grazia all’ampio cofano, al passo lungo e l’abitacolo arretrato con una posizione di guida ribassata e molto vicina all’asse posteriore. Questa impostazione offre un’esperienza di guida intensa grazie alle sollecitazioni longitudinali e laterali particolarmente sensibili per guidatore e passeggero.
Il tetto rigido è composto da due parti che si ripiegano una sull’altra e scompaiono nel vano posteriore senza alterare il design della BMW Z4.
Il tetto si muove con un comando elettrico in 19” anche con l’auto in movimento sotto i 40 km/h.
L’ampia griglia anteriore riprende il tradizionale doppio rene. I gruppi ottici con luci bi xeno hanno una forma assottigliata e si allungano fino ai passaruota anteriori. Le luci diurne invece sono a LED come le ultime produzioni di casa BMW.
In totale sono 11 le colorazioni della carrozzeria della BMW Z4, incluse le nuove tinte metallizzate Mineral Grey, Glacier Silver e Valencia Orange, ordinabili però con il pacchetto Design Pure Traction.

Abitacolo della BMW Z4 Roadster
Difficile parlare di un abitacolo tanto ridotto, ma la concentrazioni di soluzioni rivolte al comfort è tanta.
Gli interni giocano sul contrasto di colore con il nero lucido che fa da base e presente nelle prese d’aria centrali e nella cornice del sistema iDrive Control Display.
Inserti in legno arricchiscono la scelta per quanto riguarda l’abitacolo ma sono su richiesta.
Di base, la selleria è in pelle nera con cuciture in contrasto arancioni mentre i modelli BMW Z4 sDrive28i, BMW Z4 sDrive35i e BMW Z4 sDrive35is sono proposti di serie con interni in pelle Kansas, previsti invece come optional invece per BMW Z4 sDrive18i e BMW Z4 sDrive20i.
L’abitacolo della BMW Z4 Raodster prevede tutto l’equipaggiamento attualmente indispensabile: dalle connessione per gli apparati esterni come schede di memoria e lettori multimediali esaltati da un impianto audio con ben 14 casse (tantissime, se si pensa alle dimensioni dell’abitacolo della Z4) al navigatore satellitare, tutto controllabile tramite uno schermo da 8,8 pollici.
Ampliata la gamma di sistemi di assistenza del guidatore e di servizi di mobilità di BMW ConnectedDrive. In combinazione con il sistema di navigazione Professional, l’optional “ConnectedDrive Services” consente di usare a bordo della vettura i servizi d’informazione e di entertainment funzionanti sulla base di internet.

Pacchetto M Sport per la BMW Z4 Roadster
Immancabile anche per la BMW Z4 Roadster il pacchetto M Sport per renderla ancora più sportiva ed aggrssiva.
Il pacchetto M Sport include sospensioni M Sport, cerchi in lega da 18” da design dedicato, pacchetto aerodinamico M con larghe prese d’aria frontali tinte di grigio antracite metallizato.
Anche l’abitacolo è reso più sportivo dal pack M Sport grazie al volante in pelle, poggia piede griffato, tetto colore antracite, inserti in carbonio e pomello del cambio in pelle e sfondo della strumentazione grigia.
La BMW Z4 sDrive35is viene proposta di serie con le specifiche incluse nel pacchetto M Sport.

ARTICOLI CORRELATI
INFOMOTORI CONTEST
INFOMOTORI CONTEST
TUTTO SU BMW Z4
Nuova Opel Corsa

Nuova Opel Corsa

da 139€ mese

Opel Crossland X

Opel Crossland X

da 139€ mese

Citroen C3 Aircross

Citroen C3 Aircross

da 140€ mese

Peugeot 208

Peugeot 208

da 169€ mese

Peugeot 308

Peugeot 308

da 189€ mese

Citroen C3

Citroen C3

da 199€ mese

Peugeot 2008

Peugeot 2008

da 229€ mese

Peugeot 3008

Peugeot 3008

da 249€ mese

Opel Grandland X

Opel Grandland X

da 289€ mese

Citroen C5 Aircross

Citroen C5 Aircross

da 329€ mese

info ADV