Cadillac CTS-V Coupè by Hennessey

Il tuner americano Hennessey presenta un nuovo kit aerodinamico per la Cadillac CTS-V Coupè, che viene ripreparata anche a livello meccanico

Hennessey, tuner americano votato alla preparazione di auto  solitamente statunitensi, non fa eccezione nemmeno questa volta e ci presenta una versione estrema della Cadillac CTS-V Coupè denominata V1000, destinata ad essere prodotta in una serie limitatissima di 12 esemplari.

Il kit aerodinamico prevede un body kit totalmente in fibra di carbonio che ha permesso alla vettura di perdere ben 90 kg di peso, con uno splitter frontale, un diffusore posteriore e minigonne laterali molto aggressive.
Le sospensioni sono state ribassate, mentre l’impianto frenante è della Brembo in carbonceramica, con cerchi in lega da 20 pollici e pneumatici posteriori da 345/30. Ma la novità più eclatante è il propulsore che non è più l’originale 6.2 volumetrico ma un V8 7.0 biturbo capace di ben 1000 CV (da qui il nome della vettura) che porta la vettura a 370 km/h con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,5 secondi.

Il prezzo di questa V1000 in edizione limitata non è ancora stato comunicato, quel che invece è sicuro è che i futuri possessori di questa Cadillac dovranno, prima di poter ritirare ed utilizzare il proprio modello, frequentare un corso di guida specifico tenuto in pista da John Heinricy, ex responsabile GM Performance Division.

TAGS:
ARTICOLI CORRELATI