Nissan X-Trail regala la sicurezza stradale con il Safety Shield

Nissan omaggia ai propri clienti il Safety Shield, il sistema di sicurezza stradale che previene gli incidenti e mantiene alta l'attenzione del guidatore. La tecnologia verrà messa in dotazione di serie su Nissan X-Trail Acenta premium

Nissan promuove la sicurezza stradale con la tecnologia Safety Shield, il sistema che permette a chi è alla guida di mantenere alta l’attenzione sulla strada rilevando eventuali situazioni di pericolo.
Nissan Safety Shield sarà disponibile gratuitamente su Nissan X-Trail, nel pacchetto Nissan X-Trail Acenta Premium con finanziamento.
Anche tutti i Crossover Nissan (X-Trail, Qashqai e Juke) nonché Nissan Pulsar e Nissan Note potranno essere dotati di questo innovativo sistema di guida sicura.

Nissan Safety Shield di compone di cinque tecnologie di sicurezza proattive:

  • il Sistema di rilevamento dell’attenzione del guidatore, che riconosce lo stile di chi è al volante e riconosce improvvisi cambiamenti come potenziali allarmi;
  • la Frenata di emergenza, che si avvale di un radar integrato capace di analizzare la strada e, quando rileva ostacoli, è in grado di precedere i riflessi del conducente frenando autonomamente;
  • l’Avviso di cambio corsia involontario avvisa il guidatore di un improvviso cambio di rotta nel caso questo avvenga senza che siano stati attivati gli indicatori di direzione;
  • il Sistema di copertura degli angoli ciechi segnala la presenza di altri veicoli nei punti non visibili dagli specchietti retrovisori, grazie a una spia luminosa e a un eventuale allarme acustico;
  • il Sistema di allerta oggetti in movimento, infine, avvisa il conducente di eventuali presenze in prossimità della vettura durante le manovre.

La Casa nipponica ha in previsione per il 2020, così come hanno annunciato i colossi Google e Apple, il lancio di una gamma di veicoli a guida autonoma, finalizzata a prevenire le distrazioni e l’errore umano, che oggi causano la maggior parte degli incidenti automobilistici.
Nissan rivolge sempre maggiore attenzione al tema della sicurezza stradale, in vista anche degli ultimi dati Istat che nel corso del 2014 hanno registrato oltre 177.000 sinistri, dei quali più del 75% ha avuto luogo all’interno dei centri urbani.

TAGS:
ARTICOLI CORRELATI