Porsche Macan, 5 livree speciali per omaggiare Le Mans

Il marchio di Stoccarda propone cinque rivisitazioni di Porsche Macan con le livree che hanno fatto la storia della 24 Ore di Le Mans

Porsche, non è di certo un segreto – è il marchio tra i più iconici del panorama automobilistico mondiale. Una storia leggendaria, dai primi modelli fino alle più recenti versioni super-sportive in salsa ibrida – vedi la 919.

Ed è ovvio come sia proprio il mondo delle corse ad averla fatta storicamente da padrone. Non è quindi un caso che proprio dal mondo delle competizioni nascano cinque modelli di Macan appositamente “vestiti” per l’occasione.

In particolare abbiamo a che fare con le livree che hanno visto trionfare casa Porsche alla 24 Ore di Le Mans – gara che ha visto la casa di Zuffenhausen la più vittoriosa di sempre. Le cinque Porsche Macan sono state quindi portare in quel di Singapore per essere fotografate nei luoghi più pittoreschi della città.

Macan Martini Racing

Si parte dalla livrea Martini Racing bianca e rossa, probabilmente la più iconica di tutte. Un’abbinata cromatica che ha coperto moltissimi modelli targati Porsche – dalla 917 a quelle che hanno partecipato proprio alla mitica 24 Ore di Le Mans. Ma anche una miriade di vetture da rally e granturismo. Una collaborazione – quella tra Porsche e Martini – che ha visto la luce addirittura nel 1968.

Macan Rothmans

La seconda livrea è invece quella che omaggia l’accordo commerciale con il produttore di sigarette Rothmans. Una verniciatura che fu sfoggiata dalla Porsche 956 e che oggi riprende vita proprio sulla Macan. Occhio però, il logo del noto produttore di “bionde” di fatto non si vede in quanto si tratta di pubblicità vietata nella maggior parte del mondo – ma i colori sono senz’altro ben riconoscibili.

Macan Pink Pig

Abbiamo poi la Porsche Macan più appariscente – quella “Pink Pig”. Ad “indossarla” fu il modello sperimentale 917/20 – che partecipò sempre in quel di Le Mans nel lontano 1971.

Macan Salzburg

La quarta Mecan è invece rossa e bianca – dal design omaggio alla città di Salisburgo. Di fatto abbiamo a che fare con la stessa livrea che posta su una Porsche 917 KH fece vincere alla casa tedesca per la prima volta una 24 Ore a Le Mans – prima di 19 vittorie complessive!

Macan Gulf

Chiudiamo con la quinta Porsche Macan – color blu e arancione. Fu la tinta scelta per partecipare alle gare di Le Mans nel ’70 e nel ’71 – ma probabilmente quella che tutti ricorderanno è quella che – sempre nel 1971 – fu guidata da Steve McQueen nel film intitolato, ovviamente, Le Mans.

ARTICOLI CORRELATI
info ADV
TUTTO SU Porsche Macan
RUOTE IN RETE