Porsche Macan 2019 arriva negli USA al Salone di Los Angeles

Dopo la presentazione in anteprima al Salone di Shangai a luglio e a quello di Parigi in ottobre, il restyling di Porsche Macan fa il suo debutto nordamericano al Los Angeles Auto Show, previsto dal 30 novembre al 9 dicembre. Svelati anche i prezzi USA.

Il lancio negli Stati Uniti del restyling del SUV Porsche Macan è molto atteso dai vertici di Zuffenhausen che si propongono di confermare il successo di un modello che, dal 2014 ad oggi, è stato venduto in oltre 350mila esemplari, di cui un terzo in Cina, paese che costituisce oggi il primo mercato per Porsche.

La casa si propone di confermare il successo ottenuto anche in Nordamerica, dove la “sorella minore” di Porsche Cayenne è andata a ruba in questi quattro anni. Per vedere la nuova Porsche Macan nei concessionari gli americani dovranno però attendere l’estate 2019, mentre in Italia sarà in vendita già a dicembre.

Lo stile del model year 2019 è sostanzialmente invariato, ma è arricchito da una serie di piccoli miglioramenti, come i gruppi ottici anteriori e posteriori a led, questi ultimi uniti tra loro da una fascia luminosa come sulle ultime Porsche Panamera e Carrera.

Porsche Macan 2019 interni

Debuttano alcuni nuovi colori (Miami Blue, Mamba Green Metallic, Dolomite Silver Metallic e Crayon, una sorta di bianco gesso), ma le novità sono soprattutto all’interno dell’abitacolo. Qui spicca la nuova plancia arricchita con il volante sportivo GT (quello della 911, per intenderci), disponibile come optional, e con il rinnovato display touchscreen da ben 11 pollici che sostituisce il precedente da 7 pollici.

Le altre novità non sono visibili ma sono molto importanti perché riguardano uno dei punti di forza di questo SUV, ossia la dinamica di guida: il telaio è stato ottimizzato per migliorare la stabilità e il comfort di marcia, anche grazie all’adozione di pneumatici di larghezza diversa sull’asse anteriore e su quello posteriore che consentono di sfruttare al meglio la trazione integrale gestita dal Porsche Traction Management. Un’altra novità di Porsche Macan è il Traffic Jam Assist, che regola in autonomia accelerazione, frenata e mantenimento della corsia.

Il motore è un 4 cilindri benzina da 2 litri sovralimentato che fornisce una potenza di 248 CV e permette a Porsche Macan di accelerare da zero a 100 km/h in soli 6 secondi. Non viene proposta una versione diesel, a conferma del fatto che la casa tedesca ha deciso di abbandonare l’alimentazione a gasolio per tutte le vetture prodotte.

ARTICOLI CORRELATI