Volkswagen Golf 6 Variant

La nuova Golf VI Variant è attesa al Salone di Francoforte 2009. Mentre aspettiamo di poterla ammirare ecco tutte le informazioni e i prezzi per il mercato italiano. Si parte da 18.950 euro per la 1.2 TSI Trendline

Vai all’articolo Volkswagen Golf 7

La Nuova Golf Variant è pronta al debutto. Volkswagen infatti presenta la familiare derivata dall Golf VI proprio in occasione del prossimo Salone di Francoforte a settembre 2009. La modifica principale si coglie con immediatezza: il frontale è stato ridisegnato e ora ripropone i fortunati tratti che caratterizzano il modello capofamiglia. Il nuovo muso partorito dal centro stile Volkswagen si sposa bene con la sagoma più ingombrante e massiccia della versione Variant. L’ampia presa d’aria che si estende da un lato all’altro del paraurti anteriore fa sembrare la familiare compatta di Wolfsburg meglio ‘piantata a terra’, più aggressiva. Per quanto concerne il posteriore, nessuno stravolgimento, anzi: non vediamo riprodotti i fari della versione berlina ma viene mantenuto lo stile dell’attuale Variant. L’evoluzione della Variant è molto evidente anche all’interno dell’auto dove, all’ampia disponibilità di spazio per passeggeri e bagagli, si è aggiunta ora la nuova plancia, anch’essa ripresa dalla Golf VI. L’abitacolo risulta così arricchito anche dalla presenza del cruscotto con i due grandi strumenti principali tondi e dai volanti a tre razze.

Sotto il cofano la Golf Variant propone aggiornamenti altrettanto importanti. Come conferma la gamma motori, composta esclusivamente da unità sovralimentate. In particolare spicca il quattro cilindri benzina 1.2 TSI 105 CV in grado di assicurare prestazioni rilevanti con consumi ed emissioni contenuti. L’altro motore benzina è sempre della pluripremiata famiglia TSI, che ha conquistato tre riconoscimenti all’International Engine of the Year 2009: si tratta dell’1.4 TSI 122 CV, un ulteriore positivo esempio della strategia downsizing della Volkswagen. Per quanto riguarda i Diesel, tutti con filtro antiparticolato, l’offerta è costituita principalmente dal nuovo 1.6 TDI common rail 105 CV, cui si affianca il 2.0 TDI common rail 140 CV. Non manca naturalmente il cambio DSG: a 7 rapporti abbinato ai motori 1.2 TSI, 1.4 TSI e 1.6 TDI, e il DSG a 6 rapporti abbinato al 2.0 TDI 140 CV.

Il lancio della Golf Variant in Italia – proposta negli allestimenti Trendline, Comfortline e Highline – è in programma per ottobre mentre sono già disponibili i prezzi che partono dai 18.950 € della 1.2 TSI Trendline per arrivare ai 27.750 € della 2.0 TDI Highline DSG. Di serie su tutte le versioni airbag frontali, laterali anteriori, per la testa anteriori e posteriori, oltre ad ABS, ESP, climatizzatore e quattro alzacristalli elettrici.

ARTICOLI CORRELATI