Porsche Taycan, record al Nurburgring per l’auto elettrica

La Porsche Taycan ha staccato un tempo di 7 minuti e 42 secondo sull'inferno verde del Nurburgring, diventando così l'auto elettrica più veloce al mondo sui 20Km del circuito tedesco

Il tempo di 7 minuti e 42 secondi fatto segnare dalla nuova Porsche Taycan consegna l’elettrica di Stoccarda al primo posto nella speciale classifica delle auto a zero emissioni. Il record in realtà appartiene alla NIO EP9, supercar cinese (ed elettrica) da oltre 1.000CV, la quale tuttavia non è omologata per la strada ed è stata prodotta in una decina di esemplari. Detto questo, la nuova Taycan ha messo le ruote davanti a colleghe illustri dotate di motori a combustione, dimostrando che anche un’auto elettrica può essere efficace anche in percorrenza di curva diversamente da quanto viene spesso dichiarato dai detrattori.

La Porsche Taycan sviluppa, attraverso l’impiego di due motori elettrici, 600CV di potenza massima per un’accelerazione da 0 a 100Km/h in circa 3,5 secondi. Numeri più vicini ad un’auto tradizionale rispetto alle caratteristiche spesso sfoggiate dalle sportive elettriche.  “La Taycan è anche adatta ai circuiti e lo ha dimostrato in maniera convincente proprio qui, sul tracciato più impegnativo al mondo,” spiega Lars Kern, il pilota collaudatore di Taycan che ha firmato l’ottimo 7’42. “Ancora una volta sono rimasto colpito dalla stabilità dimostrata da questa sportiva con trazione elettrica nei tratti ad alta velocità, come ad esempio Kesselchen, e dalla sua capacità di uscire dai passaggi stretti come l’Adenauer Forst accelerando in modo assolutamente neutro.”

Mentre il debutto sul mercato è sempre più vicino, tecnici ed ingegneri Porsche lavorano per garantire alti standard prestazionali per la Taycan. “La vettura ha portato a termine in modo superlativo i tre test di resistenza cui è stata sottoposta. -Ha raccontato Stefan Weckback, Vice Presidente della Linea Prodotto Taycan- Innanzitutto, la nostra sportiva elettrica ha dato prova della riproducibilità delle sue prestazioni nell’ambito di una prova molto impegnativa che è consistita in 26 accelerazioni da 0 a 200 km/h consecutive. Successivamente ha percorso 3.425 chilometri in 24 ore a Nardò senza alcun problema e ora stabilisce un record sul Nürburgring Nordschleife”.

Il debutto della nuova Porsche Taycan è ormai alle porte: tutte le curiosità, i confronti e le prestazioni nel mondo reale verrano presto messe in mostra.

ARTICOLI CORRELATI