USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Incentivi auto: fino a 8.000 Euro per gli abitanti della Lombardia

A febbraio uscirà un bando specifico che metterà a disposizione della popolazione lombarda diversi sconti per l'acquisto di auto elettriche e termiche, con o senza rottamazione di un vecchio veicolo

Al fianco dell’Ecobonus nazionale diviso per fasce di emissioni e dello sconto del 40% per l’acquisto di un’auto elettrica da parte di quelle famiglie con Isee inferiore ai 30mila Euro, presto arriverà anche un‘ulteriore serie di agevolazioni per tutti coloro che abitano nella Regione Lombardia. A partire dal mese di febbraio 2021, infatti, sarà pubblicato un apposito bando grazie al quale saranno stanziati ben 36 milioni di Euro volti ad incentivare la sostituzione dei veicoli più inquinanti: grazie alla possibilità di usufruire dell’opzione rottamazione, infatti, i cittadini lombardi potranno mettersi in garage una nuova auto elettrica, sfruttando un potenziale sconto che potrebbe arrivare addirittura a 18.000 Euro!

Auto elettrica come si guida

Come è possibile? Semplicemente per il fatto che gli incentivi destinati alla Lombardia saranno cumulabili con quelli nazionali: le misure messe a disposizione arriveranno fino a 8.000 Euro per l’acquisto di un mezzo elettrico o ad idrogeno con rottamazione, che scendono a 4.000 Euro senza questa ulteriore opzione. Chi volesse comperare, invece, un’auto a motore endotermico, potrà usufruire di uno sconto variabile tra i 2.000 e i 5.000 Euro (sempre con l’opzione rottamazione) a seconda della classe di emissioni in termini di PM10, CO2 e NOx prodotte nell’atmosfera da parte del nuovo veicolo. In queste agevolazioni rientrano anche le moto elettriche, per le quali si potrà approfittare di un incentivo pari a 3.000 Euro in caso di rottamazione o pari a 1.000 senza tale opzione.

Ma non è tutto! Prendendo in considerazione lo sconto di 8.000 Euro in caso di acquisto di un’auto elettrica nuova con rottamazione di un vecchio veicolo, tale agevolazione dovrà essere sommata a quella dei 2.000 Euro stanziati obbligatoriamente dal concessionario, che ulteriormente addizionata agli ecoincentivi statali potrà arrivare fino alla quota di 18mila Euro precedente menzionata. Per quanto riguarda l’opzione rottamazione, invece, saranno accettati tutti quei veicoli con omologazione fino a Euro 2 per le motorizzazioni a benzina e fino a Euro 5 per quelle a gasolio: quest’ultime, in alternativa, potranno anche essere esportate e definitivamente radiate per l’estero. L’ultimo tassello che resta da capire è l’eventuale inclusione in questi incentivi di tutte le auto a basse emissioni a tecnologia ibrida o ad alimentazione mista (GPL e metano): ancora un paio di settimane di pazienza e potremo aggiornarvi nei dettagli!

Auto elettrica come si guida

Sponsor

SEAT Ibiza
SEAT Ibiza
OFFERTA SEAT Ibiza a metano con “SEAT Senza Impegno” restituiscila quando vuoi

Sponsor

SEAT Leon
SEAT Leon
OFFERTA Nuova SEAT Leon Ibrida e metano con “SEAT Senza Impegno”.

Sponsor

SEAT Ateca
SEAT Ateca
OFFERTA Nuova SEAT Ateca da 169€ al mese, TAN 3,99%- TAEG 5,19%.

Sponsor

DasWelt Auto Volkswagen
DasWelt Auto Volkswagen
OFFERTA Una Golf pensa a tutto. Anche alle prime tre rate.
Golf 1.6 TDI con PVV da 129 €/mese TAN 5,99% TAEG 7,64% con rimborso delle prime tre rate.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE