USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Sbk 2012, Donington: Melandri Rea, e che spettacolo!

In gara 1 Marco Melandri regala la prima vittoria in Superbike alla Bmw, mentre in gara 2 vince Jonathan Rea su Honda dopo una gara tirata allo spasimo e decisa all'ultima curva per una scivolata che ha buttato a terra Haslam e Melandri

 

Difficile trovare aggettivi per questa Sbk sempre più emozionante e ricca di protagonisti e colpi di scena. Gara 1 ha visto quattro piloti lottare costantemente per la vittoria e il podio: Tom Sykes, Marco Melandri, Leon Haslam e Max Biaggi si sono letteralmente inseguiti per tutti i 23 giri del tracciato di Donington per il gran premio d’Europa. Bellissimo il combattimento tra i due itliani Biaggi e Melandri, con quest’ultimo che ha avuto la meglio e proprio quando era davanti a tutti Haslam, in quel momento secondo, e Biaggi, terzo, vanno lunghi alla curva Fogarty (in onore del 4 volte campione del mondo sbk) e questo consente a Macho di mettere qualche secondo di distacco tra la sua Bmw e i suoi diretti inseguitori. A poche curve dalla fine Leon Haslam riesce a riportare la sua Bmw r1000ss davanti alla Kawasaky zx10r di Tom Sykes e regalare così alla Bmw la prima vittoria con doppietta. Marco Melandri entra così nella storia della Sbk e della Bmw, avanzando anche in classifica mondiale. Ai piedi del podio Jonathan Rea, che approfitta di un errore di Biaggi all’ultimo giro per superarlo e lasciare il corsaro immediatamente davanti a Carlos Checa, migliore dei piloti Ducati in sesta posizione ma mai realmente in gara per le posizioni di testa.

Gara 2 come emozioni non è da meno, anzi, pronti via e Carlos Checa scivola con la sua Ducati, per fortuna senza conseguenze, ma uno dei protagonisti viene subito meno. In compenso ci pensano quelli rimasti in pista a darsi da fare, con Tom Sykes che cerca di scappare e Max Biaggi che lo marca stretto, seguiti dalle due Bmw di Haslam e Melandri e appena dietro Jonathan Rea.
A tre quarti di gara Marco Melandri decide che potrebbbe essere il giorno giusto per una doppietta, così passa prima Haslam, poi Biaggi e Sykes. Il pilota della Kawasaki perde leggermente terreno e si ritrova quarto. Sorpassi e controsorpassi finché elandri arriva lungo a una curva, crea scompiglio nel gruppo e ne approfitta Rea che passa Biaggi. All’ultima curva Rea entra deciso su Haslam, gli fa perdere l’equilibrio e cade tirandosi dietro anche un incolpevole Melandri. Un sorpasso da rivedere e che in MotoGp avrebbe scatenato i legali di almeno tre diverse scuderie!

In ogni caso alla fine è proprio Rea a vincere gara due davanti a Biaggi e Sykes, con il romano che resta in vetta alla classifica mondiale per pochi punti davanti proprio al pilota della Kawasaki, vera e propria rivelazione del mondiale 2012.

Sia gara 1 che 2 hanno decisamente riscattato la poco seria figura fatta da piloti e organizzatori a Monza, dando vita a una delle corse più belle degli ultimi anni. Se non credete a noi, guardate cos’è apparso poco dopo la fine su Twitter: “Che razza di gara la Superbike!Che bagarre,bravi tutti,peccato per le BMW all’ultima curva. Purtroppo le nostre gare sono diventate molto più noiose.” Firmato, Valentino Rossi.

Sbk 2012, Donington, ordine di arrivo gara1
1 3 33 M. MELANDRI ITA BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 
2 2 91 L. HASLAM GBR BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 
3 1 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R
4 6 65 J. REA GBR Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 
5 4 3 M. BIAGGI ITA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 
6 9 7 C. CHECA ESP Althea Racing Ducati 1098R 
7 13 34 D. GIUGLIANO ITA Althea Racing Ducati 1098R 
8 5 50 S. GUINTOLI FRA Team Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R 
9 7 2 L. CAMIER GBR FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 
10 11 84 M. FABRIZIO ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 
11 10 86 A. BADOVINI ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 
12 16 19 C. DAVIES GBR ParkinGO MTC Racing Aprilia RSV4 Factory 
13 15 121 M. BERGER FRA Team Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R 
14 8 96 J. SMRZ CZE Liberty Racing Team Effenbert Ducati 1098R 
15 12 58 E. LAVERTY IRL Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 
16 18 76 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 
17 17 4 H. AOYAMA JPN Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 
18 20 87 L. ZANETTI ITA PATA Racing Team Ducati 1098R 
19 14 59 N. CANEPA ITA Red Devils Roma Ducati 1098R 
NC 21 18 M. AITCHISON AUS Grillini Progea Superbike Team BMW S1000 RR
NC 19 60 P. HICKMAN GBR FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 
RET 23 101 G. MASON GBR Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 
RET 22 36 L. MERCADO ARG Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 

Gara2
1 6 65 J. REA GBR Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 
2 4 3 M. BIAGGI ITA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 
3 1 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 
4 7 2 L. CAMIER GBR FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 
5 5 50 S. GUINTOLI FRA Team Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R 
6 10 86 A. BADOVINI ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 
7 16 19 C. DAVIES GBR ParkinGO MTC Racing Aprilia RSV4 Factory 
8 18 76 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 
9 19 60 P. HICKMAN GBR FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 
10 17 4 H. AOYAMA JPN Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 
11 14 59 N. CANEPA ITA Red Devils Roma Ducati 1098R 
12 20 87 L. ZANETTI ITA PATA Racing Team Ducati 1098R 
13 11 84 M. FABRIZIO ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 
14 21 18 M. AITCHISON AUS Grillini Progea Superbike Team BMW S1000 RR 
15 2 91 L. HASLAM GBR BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 
RET 3 33 M. MELANDRI ITA BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 
RET 22 36 L. MERCADO ARG Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 
RET 23 101 G. MASON GBR Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 
RET 15 121 M. BERGER FRA Team Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R 
RET 13 34 D. GIUGLIANO ITA Althea Racing Ducati 1098R 
RET 12 58 E. LAVERTY IRL Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 
RET 9 7 C. CHECA ESP Althea Racing Ducati 1098R 
RET 8 96 J. SMRZ CZE Liberty Racing Team Effenbert Ducati 1098R

 

Sponsor

Nuova SEAT Leon
Nuova SEAT Leon
OFFERTA Sportiva. Ibrida. Connessa. Tua da 19.500€.

Sponsor

SEAT Tarraco
SEAT Tarraco
OFFERTA Tua da 299€ al mese, TAN 3,99% - TAEG 4,81%.

Sponsor

SEAT Ibiza a metano
SEAT Ibiza a metano
OFFERTA Tua da 139€ al mese, TAN 4,99% - TAEG 6,50%.

Sponsor

SEAT Ibiza a metano
SEAT Ibiza a metano
OFFERTA Tua da 139€ al mese, TAN 4,99% - TAEG 6,50%.

Sponsor

SEAT Tarraco
SEAT Tarraco
OFFERTA Tua da 299€ al mese, TAN 3,99% - TAEG 4,81%.

Sponsor

Nuova SEAT Leon
Nuova SEAT Leon
OFFERTA Sportiva. Ibrida. Connessa. Tua da 19.500€.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE