USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Sbk 2012, Gp di Mosca: Tissot-Superpole a Carlos Checa

Prima superpole sul nuovo tracciato di Mosca conquistata dal campione del mondo in carica Carlos Checa, che precede Sykes e Laverty. Seconda fila per Melandri, quinto e Biaggi, settimo

Prima Tissot-Superpole sul nuovo tracciato di Mosca, caratterizzato da un lungo rettilineo da un lato e curve strette dall’altro, dove al momento sembrano avantaggiati i bicilindrici Ducati, visto che nelle qualifiche i primi due tempi sono di Davide Giugliano e Carlos Checa. Decisamente meno a loro agio le BMW, visto che Michel Fabrizio e Ayrton Badovini figurano tra gli esclusi “eccellenti” della Tissot-Superpole mentre altri due italiani, Canepa e Zanetti riescono a entrare tra i sedici pretendenti alla pole position.
All’apertura della pit lane problema alla gomma posteriore per Max Biaggi che deve rientrare subito per cambiarla, mentre Tom Sykes, Carlos Checa e Davide Giugliano si scambiano la pole provvisoria.
Nell’incertezza generale quasi tutti i piloti montano gomme da qualifica, almeno al posteriore, gomma in grado di fare la differenza come dimostra Max Biaggi che proprio nell’ultimo giro disponibile passa dal quattordicesimo al secondo tempo, con un parziale record nel quarto settore. Aprilia evidentemente a proprio agio visto che anche Eugene Laverty ferma il cronometro sul terzo tempo provvisorio. Più in difficoltà invece l’inseguitore Marco Melandri, che pur scendendo subito in pista con le gomme da tempo non riesce ad andare oltre l’undicesimo tempo. I primi quattro esclusi che non prenderanno parte alla Sp2 sono Davies, Salom, Guintoli e Zanetti.
Sp2 caratterizzato dalla “mancanza” di gomme da tempo, in molti casi esaurite tutte nel Sp1. A fare la pole provvisoria è Carlos Checa, seguito da Laverty e Sykes mentre Biaggi e Melandri passano con il sesto e ottavo tempo.
Baz, Canepa, Aoyama e Hopkins conquistano la terza fila e non entrano nel Sp3.
Ultimo turno di Superpole sfortunato per Davide Giugliano, che scivola pur tornando in pista difficilmente potrà giocarsi la prima posizione, cosa che invece dai tempi registrati era assolutamente alla sua portata. Lo dimostra il suo compagno di squadra, Carlos Checa, che con il tempo record di 1.34.193 porta a casa la prima Tissot Superpole dimostrando di essere ancora in corsa per il titolo mondiale… Ottimo quinto tempo finale per Marco Melandri, mentre Max Biaggi non riesce ad andare oltre la settima posizione, anche se l’Aprilia sembra più a proprio agio su questo tracciato rispetto alle BMW.

SBK 2012, circuito di Mosca, griglia di partenza:
1. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 1’34.193
2. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’34.549
3. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’34.562
4. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1’35.170
5. Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1’35.224
6. Jonathan Rea (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 1’35.237
7. Max Biaggi (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’35.253
8. Davide Giugliano (Althea Racing) Ducati 1098R 1’34.973
9. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’35.224
10. Niccolò Canepa (Red Devils Roma) Ducati 1098R 1’35.255
11. John Hopkins (FIXI Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’35.678
12. Hiroshi Aoyama (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 1’35.834
13. Chaz Davies (ParkinGO MTC Racing) Aprilia RSV4 Factory 1’35.629
14. Lorenzo Zanetti (PATA Racing Team) Ducati 1098R 1’35.678
15. Sylvain Guintoli (PATA Racing Team) Ducati 1098R 1’35.689
16. David Salom (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’35.798
17. Michel Fabrizio (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1’36.182
18. Leon Camier (FIXI Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’36.237
19. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1’36.326
20. Alexander Lundh (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’38.163
21. David McFadden (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’38.37

Sponsor

DasWelt Auto Volkswagen
DasWelt Auto Volkswagen
OFFERTA Golf 1.6 TDI Business del 2019 con 27.000km è tua con Progetto Valore Volkswagen. Tua in 35 rate da 129 euro al mese. TAN 5,99% TAEG 7,65%. Alle prime tre rate ci pensiamo noi.
Volkswagen
up! 3p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€
Volkswagen
up! 5p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 12.000€

Sponsor

DasWelt Auto Volkswagen
DasWelt Auto Volkswagen
OFFERTA Golf 1.6 TDI Business del 2019 con 27.000km è tua con Progetto Valore Volkswagen. Tua in 35 rate da 129 euro al mese. TAN 5,99% TAEG 7,65%. Alle prime tre rate ci pensiamo noi.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE