Superbike 2010 – Portimao

Tutto pronto per il week end Superbike sulla splendida pista di Portimao: Aprilia, Ducati, Yamaha, Suzuki ed Honda a caccia di punti

Il Mondiale Superbike 2010 fa tappa questo week end nella splendida pista di Portimao, in Portogallo. Si sono aperte nel segno di James “Giacomino” Toseland e della sua Yamaha R1 le prime prove libere, davanti alla Suzuki GSX-R 1000 di Haslam ed alla Honda del ritrovato Neukirchner. A ridosso del “podio” troviamo il nostro Max Biaggi, pronto a dare la prima gioia al Team Alitalia Aprilia in sella alla RSV4 2009. Trattandosi di prove libere, siamo pronti a scommettere in un deciso rimescolamento da qui alla superpole. Ci sono le Ducati di Haga e Fabrizio in agguato, come pure il redivivio Carlos Checa.

A far ben sperare sono invece i distacchi, veramente risicati: sedici piloti in circa un secondo, con varie marche rappresentate, sono un ottimo risultato in ottica gara e danno ragione alla gestione moderna della Superbike, una formula che ha limitato i danni dovuti alla crisi economica e riesce ad accendere gli animi dei tifosi con bagarre da “coltello fra i denti”. In un quadro così positivo ci dispiace vedere ancora una volta BMW e Kawasaki in leggera difficoltà. Due moto nuove e pochi riferimenti non permettono alle compagini nippo-bavaresi di inserirsi nella lotta tra i primi. Chissà, forse il mago delle superpole Corser tirerà fuori l’asso nella manica domani…

Buon divertimento!

ARTICOLI CORRELATI
info ADV
RUOTE IN RETE