Superbike 2012: presentato il BMW Motorrad Italia GoldBet SBK Team

Il team BMW Motorrad Italia al via dl mondiale Superbike 2012 con Michel Fabrizio che arriva dalla Suzuki ed il confermato Ayrton Badovini

Presentato il BMW Motorrad Italia GoldBet SBK Team
Il BMW Motorrad Italia GoldBet SBK Team partecipa al mondiale Superbike 2012. Quella che parte il 26 febbraio è la seconda stagione per il team BMW Motorrad Italia, che schiera due BMW S 1000 RR guidate da altrettanti piloti italiani: Ayrton Badovini e Michel Fabrizio.
Andrea Buzzoni, Direttore di BMW Motorrad Italia e Responsabile del Progetto Superbike, guida il Team insieme al Direttore Sportivo Serafino Foti e al Direttore Tecnico Gerardo “Dino” Acocella. Il Team ufficiale di BMW Motorrad Motorsport fornisce i motori e l’elettronica per la RR.

Il team BMW Motorrad Italia dal mondiale Superstock alla Superbike
Il Team ha esordito sulla scena internazionale nel 2010, con un debutto eccellente nella FIM Cup Superstock 1000.  Ayrton Badovini in sella alla BMW S 1000 RR ha, da subito, dominato la serie. Il pilota biellese ha vinto nove delle dieci gare, stabilendo un record nella categoria. Già nel mese di agosto, tre gare prima della fine, Badovini e BMW Motorrad Italia avevano conquistato il titolo e, dopo la loro prima stagione internazionale. Il passaggio al Campionato Mondiale Superbike rappresentava dunque il passo logico.

2011 debutto BMW in Superbike
Nell’anno del suo debutto nella massima categoria per le moto derivate dalla serie, BMW Motorrad Italia ha ingaggiato il due volte campione mondiale James Toseland (GBR) da affiancare a Badovini. Tuttavia, dopo una caduta durante le prove nel marzo 2011, nella quale ha riportato serie lesioni al polso, il pilota britannico ha dovuto rinunciare alla maggior parte delle gare. Dopo un sofferto e breve rientro poco prima dell’estate James ha dovuto lasciare definitivamente le competizioni motociclistiche nel mese di settembre.
BMW Motorrad Italia ha ingaggiato Lorenzo Lanzi (ITA), Javier Fores (ESP) e Barry Veneman (NED) come sostituti di Toseland.
Badovini ha assunto il ruolo di primo pilota del Team, assicurando, come esordiente, una stagione di successo per la squadra. Il suo risultato migliore è stato il quarto posto nella gara di casa a Misano, ma durante il campionato è stato stabilmente nella top ten. Badovini si è così classificato decimo assoluto nel 2011, totalizzando 165 punti.

Nuovo sponsor e nuovo pilota per il team BMW Motorrad Italia GoldBet SBK
Nella stagione 2012 il BMW Motorrad Italia GoldBet SBK Team ha ingaggiato Michel Fabrizio, che parteciperà al prossimo campionato con Ayrton Badovini. Il 27enne pilota romano ha gareggiato nel Campionato Mondiale Superbike fin dal 2006, riportando quattro vittorie, altri 29 podi e una pole position. “Michel è un pilota di grandissimo talento e sono sicuro che il nostro sostegno tecnico e personale gli permetterà di dimostrare il suo grande potenziale. Con Michel e Ayrton, il nostro sarà un team tutto italiano di piloti e di ingegneri, che avrà a disposizione la straordinaria tecnologia BMW”, ha detto Buzzoni.
BMW Motorrad Italia parteciperà anche alla FIM Superstock 1000 Cup. Nel 2011, Lorenzo Zanetti (ITA) e Sylvain Barrier (FRA) si sono piazzati rispettivamente al terzo e al quarto posto assoluti nella serie. Barrier gareggerà di nuovo nella Superstock 1000 Cup per BMW Motorrad Italia, con Lorenzo Baroni (ITA) al suo fianco.

Tag:
ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE