tabs

Pubblicato il - Autore Team Infomotori.com

Nuova Alfa Romeo 159

Ecco come immagina il nostro designer un'ipotetica futura Alfa 159/Giulia con cui Alfa Romeo potrebbe rafforzare la sfida ad Audi A4 e BMW Serie 3

Nuova Alfa Romeo 159. Il rilancio di Alfa Romeo procede secondo una tabella di marcia ben definita. Numerosi progetti chiave sono in cantiere, al fine di rinnovare totalmente la gamma di Arese ed occupare nuove nicchie di mercato. Un passo importante è già stato fatto, con il lancio della grintosa Alfa Romeo Mito, compatta sportiva capace di catalizzare per mesi gli appassionati. Altri progetti in cantiere riguardano la nuova media 149 e il SUV CX-Over. Un ulteriore tassello del puzzle è l’erede della berlina Alfa Romeo 159. Il rinnovamento della berlina sportiva di casa Alfa dovrebbe svolgersi in due atti. Entro il 2010/2011 vedremo l’Alfa 159 Restyling, mentre negli anni successivi prenderà vita un progetto tutto nuovo che dovrebbe rispondere al nome di Alfa Romeo Giulia.

Il nostro talentuoso designer, Marco Maltese, ha immaginato come potrebbe essere l’Alfa Romeo 159 Restyling in arrivo (teoricamente) tra due/tre anni. Gli interventi sono ovviamente concentrati su muso e coda. I fari anteriori abbandonano il look della Brera, ormai piuttosto datato, passando ad una configurazione a doppio bulbo con carenatura in policarbonato. I fari proseguono idealmente in due prese d’aria che vanno a incorniciare il classico scudetto Alfa. La fiancata è arricchita da una cornice cromata che interessa tutto il giro porta: plausibile l’ausilio di nuove minigonne. Le luci di coda evolvono il concetto proposto dall’attuale 159. Le due ‘lame’ scarlatte aumentano di dimensioni e ospitano gli ormai immancabili diodi a LED. Sotto il cofano della 159 restyling troveremo il meglio della banca organi Fiat Powertrain, personalizzato secondo le specifiche Alfa.

Il 1.8 Di Turbojet da 200 CV in arrivo sulla nuova Delta potrebbe trovare posto anche sotto il cofano della nuova 159. Molto interessante l’immagine che ritrae gli interni: l’abitacolo della nuova Alfa potrebbe trarre ispirazione dalla 8C Competizione, con i suoi comandi rifiniti in acciaio satinato dalla foggia allo stesso tempo retrò e high tech. Stilisticamente interessante la cornice del cambio, che sale sul lato destro fino a diventare una maniglia per il passeggero anteriore. Appena possibile vi daremo i primi ragguagli ufficiali sulle future berline Alfa.




Alfa Romeo : 4.452 su 5 basata su 175 voti.
X
^ Torna su
X