Pubblicato il - Autore Carlo Valente

Novità Fiat, i modelli in arrivo nel 2013, 2014, 2015 e 2016

Il piano industriale di Fiat dal 2013 al 2016, presentato lo scorso ottobre, prevede che la gamma Fiat punti principalmente su modelli medio-piccoli come la Fiat 500, la 500L, la 500XL e la Panda

Vai al Listino Fiat »

Piano industriale Fiat 2013-2016
Sergio Marchionne lo scorso ottobre ha presentato al pubblico ed alla stampa specializzata il piano industriale di Fiat e le novità previste per gli anni 2013, 2014, 2015 e 2016, oltre ovviamente alle strategie di mercato del Gruppo. Oltre al marchio Fiat, sul quale ci concentriamo ora, anche Alfa Romeo, Lancia, Jeep e Abarth sono coinvolte nel piano industriale. Il primo modello a debuttare sul mercato nel 2013 è la Fiat 500S, la nuova versione sportiva che si contraddistingue per un look aggressivo ed una ricca dotazione di serie, capace di soddisfare un pubblico giovane e maschile alla ricerca di una vettura dalla forte personalità sportiva. La piccola e sportiva auto può già essere ordinata ora ma le consegne partono dal prossimo anno.

Fiat 500XL e 500X nel 2013-14
Il primo vero e proprio modello a debuttare invece sul mercato è la Fiat 500XL derivata ovviamente dalla nuova Fiat 500L uscita nel corso del 2012, rispetto alla quale ha un passo allungato ed è omologata per il trasporto di 7 persone. Questa spaziosa monovolume, proprio come la 500L, viene assemblata in Serbia ed è destinata ad essere commercializzata in Europa ed in Nord America, mentre nel 2014 sarà la volta della Fiat 500X. La 500X, crossover di medie dimensioni, verrà invece prodotta a Melfi nello stabilimento sul quale il Gruppo Fiat è pronto ad investire una cifra davvero enorme, superiore persino al miliardo di euro, rendendolo all'avanguardia e ponendolo tra gli stabilimenti più avanzati tecnologicamente a livello mondiale. Il pianale della Fiat 500X è condiviso con quello di un piccolo suv marchiato Jeep.

2015 anno cruciale con 500 e Punto

Un 2013 che non presenta quindi una moltitudine di novità, una cosa comprensibile se pensiamo il momento economico che sta vivendo l'Italia (ma anche l'Europa tutta) ed in particolare il settore automotive, in ginocchio a causa del caro carburanti e delle imposte sempre crescenti. Ma le vere sorprese dovrebbero invece arrivare dal 2015, quando uscirà anche in Europa la Fiat Viaggio a 5 porte, una vettura per ora commercializzata in Cina e che è destinata a sostituire la Fiat Bravo. Oltre alla Viaggio, nel 2015 arrivano la nuova Fiat 500 e la nuova Fiat Punto, modelli fondamentali per il Lingotto, soprattutto la Punto il cui progetto è stato rimandato di 3 anni a causa della grave situazione economica internazionale.

Fiat : 4.024105 su 5 basata su 224 voti.


Lascia un Commento

Cancella

Utilizzo dei Cookies Informatici

La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come Caval Service utilizza i cookie sui propri siti internet.

Consenso all'utilizzo dei cookie

Navigando sul sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa. In caso contrario il presente sito non fornità all'utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizza Caval Service?

  • Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
  • Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.
  • Marketing Utilizziamo cookies di terze parti anonimi (Google) per proporre banner pubblicitari in siti esterni per i visitatori del nostro sito.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest'ultimo riconosca il terminale, migliorando così l'esperienza di utilizzo dell'utente ad ogni successiva visita del sito.

Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)

Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies

I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell'utente. Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo. Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del sito.

Rimandiamo alle guide dei browser più usati per conoscere le varie modalità di gestione dei cookies:

Il Team Caval Service


X