Alfa Romeo 8C GTA

Non c'è nessuna conferma ufficiale, ma sono numerosi gli appassionati che aspettano la nuova Alfa Romeo 8C GTA, variante ancora più leggera e ancora più potente della splendida 8C Competizione

Alfa Romeo 8C GTA.

Per ora restano solo indiscrezioni, ma nonostante alcune recenti smentite il progetto Alfa Romeo 8C GTA potrebbe presto diventare realtà, tutto per la felicità degli appassionati. C’è già chi ipotizza una data (piuttosto improbabile) per il debutto: 24 giugno 2010. Un anno importante: la casa del biscione raggiunge i cento anni di vita e proprio per questo si pensa ad un regalo a tutti gli alfisti, un regalo ancora più esclusivo che putroppo in pochi potranno permettersi. Seguendo le orme della celebre Giulia Sprint GTA del 1965, la nuova Alfa Romeo 8C GTA dovrebbe essere ancora più esclusiva, con una produzione di poche unità, ancora più potente e ancora più leggera dell’ultima 8C Competizione e come per quest’ultima sarebbero previsti sia il modello coupè che quello convertibile.

Esteticamente l’Alfa Romeo 8C GTA potrebbe subire alcune importanti modifiche, che lascerebbero comunque inalterati stile ed eleganza. Si ipotizza un paraurti anteriore più aggressivo, prese d’aria sul cofano e un abbondante uso di carbonio. Per quanto riguarda il posteriore l’adozione del triplo scarico visto recentemente sulla splendida Ferrari 458 Italia non dispiacerebbe. All’interno, sedili dall’impostazione ancora più sportiva e largo uso di inserti in fibra di carbonio, che aiuterebbero la 8C GTA a toccare i 1450 kg. Esattamente 150 kg in meno della coupè già presentata e solo 100 kg in più della “rivale” Ferrari 430 Scuderia.

Anche il V8 da 4,7 litri sarà rivisto e potenziato a dovere. Grazie ad alcune modifiche alla centralina la soglia dei 500 cavalli potrebbe essere tranquillamente superata, con un’accelerazione da zero a cento km/h in poco meno di quattro secondi ed una ipotetica velocità massima di 320 km/h. Sospensioni ancora più basse e rigide contribuirebbero a mantenere la 8C GTA incollata all’asfalto. Se per la 8C Competizione sono previsti 500 esemplari e altrettanti per la variante scoperta, per la 8C GTA le unità prodotte si fermerebbero a 100.

ARTICOLI CORRELATI