USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Aston Martin DB5 Junior: l’auto-giocattolo per i 007 del futuro

Se i vostri figli ambiscono a diventare agenti segreti, allora quest'auto in miniatura li farà avvicinare al loro sogno: ecco la piccola Aston Martin DB5 Junior!

La My First Model Y prodotta da Tesla non vi convince? La McLaren Senna Ride-On in miniatura è troppo sportiva e state cercando qualcosa di più classico ed elegante? Allora questa Aston Martin sarà il giocattolo ideale per i vostri figli… sempre che possiate permettervelo! Prodotta in collaborazione con l’azienda britannica The Little Car Company, si tratta di una riproduzione in scala della mitica DB5, la vettura utilizzata da James Bond durante i suoi film d’azione.

Con un prezzo di partenza di 35mila sterline (circa 38mila Euro), la DB5 Junior si presenta come una vera e propria automobile in miniatura: il telaio è in alluminio, i freni sono a disco su cerchi in lega da 10” mentre gli interni sono gli stessi della sorella “adulta”, con selleria in pelle, volante in legno e alluminio e strumentazione “old-style”. Lunga 3 metri per una larghezza di 1,1 metri (due terzi delle dimensioni della DB5 vera), quest’auto-giocattolo è stata progettata per accogliere un adulto e un bambino, per un veicolo dal peso di soli 270 kg.

Aston Martin DB5 Junior 2020

Anche il reparto tecnico che contraddistingue la scocca è lo stesso della DB5 di 007: all’anteriore trovano spazio sospensioni a doppio braccio oscillante, mentre il posteriore è stato equipaggiato con ammortizzatori a bracci longitudinali con barre Panhard. A livello di motore, invece, Aston Martin ha scelto per la DB5 Junior un’unità elettrica in due varianti: quella standard, da 5 kW (6,8 cavalli) con pacco batterie agli ioni di litio da 1,8 kWh provvisto di frenata rigenerativa, e la Vantage, che invece può contare su un propulsore da 10 kW (13,6 cavalli), su due batterie da 1,8 kWh e sul differenziale posteriore a slittamento limitato.

Entrambe funzionano con diverse modalità di guida, tre per la standard (Novice, Expert e Race) e quattro per la Vantage (che include le tre precedenti aggiungendo quella dedicata chiamata, appunto, Vantage). Per quanto riguarda le prestazioni, queste sono modulate a seconda del “driving mode” prescelto, per una velocità massima di poco inferiore ai 50 km/h e un’autonomia rispettivamente di 16 km (versione standard) e 32 km (versione Vantage).

Aston Martin DB5 Junior 2020

Ma non è tutto: al fine di renderla veramente uguale in tutto e per tutto al modello da “adulti”, la DB5 Junior potrà essere personalizzata con delle tonalità della carrozzeria e degli interni caratteristici del periodo in cui questa Aston Martin fu prodotta, oltre che con diversi accessori particolarmente interessanti. Non mancano valigie da viaggio, batterie aggiuntive, kit di attrezzi e targhe personalizzate, per un pacchetto che permette al suo acquirente di ottenere di diritto l’iscrizione all’Aston Martin Owners Club e al The Little Car Club, i quali garantiranno la partecipazione ad eventi esclusivi sulle piste più iconiche del mondo.

A questo punto vi chiederete… come (e dove) è possibile acquistarla? Vi lasciamo il link che rimanda alla pagina della The Little Car Company, dove dallo scorso 27 agosto è possibile inserire la propria prenotazione con un eventuale acconto (rimborsabile). L’unica limitazione è data dal fatto che la DB5 Junior sarà prodotta in serie limitata a soli 1.059 esemplari, per un prezzo, come già anticipato, di 35mila sterline per la versione standard e di 45mila sterline per la variante Vantage. La disponibilità? L’entrata in produzione è prevista dal 2021, con le consegne evase nei prossimi due anni.

Aston Martin DB5 Junior 2020

TUTTO SU Aston Martin
Articoli più letti
RUOTE IN RETE