USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Audi A3 Sportback MY 2020: la compatta tedesca si rinnova ancora

La nuova Audi A3 Sportback si caratterizza per un design muscoloso e moderno. Disponibile con motorizzazioni TFSI, TDI, mild-hybrid, plug-in e a metano con trazione anteriore oppure integrale quattro presenta comandi touch, piattaforma d’infotainment MIB 3 e comando vocale intelligente. Sarà disponibile in Italia nel corso del secondo trimestre 2020

È una giornata davvero speciale quella di oggi in casa Audi: l’azienda dei quattro anelli, infatti, ha presentato in anteprima mondiale la nuova Audi A3 Sportback. La quarta generazione della compatta di casa Audi può contare su di un design sportivo come non mai e un abitacolo che sarà un concentrato di tecnologia digitalizzazione. Disponibile con tre varianti d’assetto, nuova Audi A3 Sportback è offerta nelle configurazioni a trazione anteriore oppure integrale quattro.

Nuova Audi A3 Sportback: le caratteristiche

La nuova Audi A3 Sportback è caratterizzata da un design decisamente sportivo con le fiancate marcatamente svasate e dall’andamento concav Il frontale è contraddistinto dall’ampio single frame esagonale con griglia a nido d’ape. Una caratteristica che, abbinata alle generose prese d’aria squadrate e all’incisivo paraurti, sottolinea ulteriormente il carattere dinamico della vettura. Nella zona posteriore, lo spoiler al tetto dal marcato sviluppo longitudinale, i gruppi ottici posteriori privi di sbalzi, l’estrattore e le uscite trapezoidali degli scarichi enfatizzano l’impronta a terra della vettura. Il bagagliaio, caratterizzato da una capacità compresa tra 380 e 1.200 litri, si avvale di un piano di carico regolabile su diversi livelli di altezza, al di sotto del quale può essere riposta la cappelliera.

Caratteristiche anche i gruppi ottici anteriori che, nella configurazione top di gamma, presentano proiettori a LED Audi Matrix e integrano per la prima volta le luci diurne a elevata digitalizzazione: un’innovativa matrice luminosa, composta da 15 diodi, consente di generare un motivo specifico in funzione delle versioni vettura. Internamente spicca il Look Black Panel per plancia e consolle che si ispira ai modelli Audi di categoria superiore con lo schermo touch da 10,1″ per la gestione dei media, la navigazione e l’ampia gamma di servizi Audi connect. Il display centrale si fonde armoniosamente nella cornice in nero lucido al centro della plancia. L’insieme è orientato al conducente, analogamente alla sottostante, inedita, unità di comando della climatizzazione. L’estensione del look Black Panel alla sezione di plancia a sinistra del volante enfatizza ulteriormente l’ampiezza dell’abitacolo.

La strumentazione di nuova Audi A3 Sportback è digitale: il display da 10,25″, di serie, consente di selezionare le informazioni mediante il volante multifunzione. In abbinamento al sistema di navigazione MMI plus è previsto l’Audi virtual cockpit, forte di funzioni aggiuntive tra le quali la rappresentazione della mappa di navigazione in formato ampliato. Lo step superiore, vale a dire l’Audi virtual cockpit plus da 12,3″, consente di optare per differenti layout, tra i quali una grafica spiccatamente sportiva. Tra le dotazioni a richiesta spicca l’head-up display, che proietta le principali informazioni sul parabrezza. La piattaforma modulare d’infotainment di terza generazione MIB 3 è caratterizzata da una potenza di calcolo dieci volte superiore al sistema MIB 2 appannaggio del precedente modello e interagisce con l’inedita Communication Box, fisicamente separata, che oltre a raggruppare tutte le funzioni relative alla connettività, ad esempio la telefonia o i servizi Audi connect con velocità LTE Advanced, integra anche l’hotspot WLAN. Sei diversi profili utente consentono di organizzare e salvare le impostazioni personalizzate spaziando dalla posizione del sedile alla climatizzazione, dalle destinazioni di navigazione più frequenti ai media preferiti.

Quanto ai servizi Car-to-X, nuova Audi A3 Sportback si avvale dell’intelligenza collettiva della flotta Audi: le vetture condividono le informazioni sull’entrata e uscita dai parcheggi, così che in molteplici città siano fornite stime in merito ai posti liberi disponibili. In aggiunta, le auto condividono sia gli avvisi di pericolo, ad esempio la presenza di nebbia o ghiaccio sul manto stradale, sia i limiti di velocità. A tal proposito, una novità è rappresentata dalle informazioni sui semafori. Grazie al collegamento in rete con l’infrastruttura urbana, l’impianto semaforico invia informazioni all’auto in modo che il conducente possa adattare la velocità in funzione “dell’onda verde”. La strumentazione suggerisce un’andatura e indica il tempo rimanente prima della successiva “fase verde” qualora il guidatore si trovi fermo al semaforo.

Il sistema, attualmente attivo presso le città tedesche di Ingolstadt e Düsseldorf, nel corso del 2020 verrà esteso a molteplici metropoli europee e contribuirà sia ad adottare uno stile di guida efficiente e previdente, sia a rendere più scorrevole il traffico. Per favorire il dialogo tra smartphone e sistema MMI, nuova Audi A3 Sportback si avvale dell’Audi smartphone interface che trasferisce l’ambiente Apple Car Play o Android Auto sul display della vettura (successivamente al lancio anche in modalità wireless). L’Audi phone box collega lo smartphone del Cliente all’antenna dell’auto e lo ricarica per induzione, mentre dalla seconda metà del 2020 sarà disponibile l’assistente vocale Amazon Alexa, basato sul cloud. L’App myAudi, chiave d’accesso all’ecosistema digitale del Marchio, collega senza soluzione di continuità lo smartphone del Cliente a nuova Audi A3 Sportback.

L’applicazione consente di utilizzare servizi quali la navigazione myAudi, che passa senza soluzione di continuità dal device portatile all’auto, lo streaming musicale e il trasferimento del calendario del device all’MMI. È inoltre possibile bloccare o sbloccare da remoto le portiere, individuare la zona di sosta per essere condotti alla vettura e attivare il riscaldamento autonomo a motore spento (a richiesta). Tra le novità spicca anche la chiave Audi connect, disponibile successivamente al lancio, grazie alla quale sbloccare/bloccare la vettura e avviare il propulsore da remoto mediante un device Android.

Nuova Audi A3 Sportback: motori TFSI, TDI, mild-hybrid, plug-in e a metano

Nuova Audi A3 Sportback coniuga prestazioni ed elevata efficienza. Alla quarta generazione della compatta dei quattro anelli sono inizialmente dedicate tre motorizzazioni: 1.5 TFSI da 150 CV e 2.0 TDI con potenze di 116 o 150 CV. Successivamente al lancio debutterà il 1.0 TFSI da 110 CV. Propulsori cui si affiancherà una versione del 1.5 TFSI con tecnologia mild-hybrid (MHEV) a 48 Volt, testimonianza della progressiva elettrificazione della gamma da parte della Casa di Ingolstadt. La tecnologia MHEV, nel dettaglio, sfrutta la rete di bordo principale a 48 Volt per ridurre i consumi sino a un massimo di 0,4 l/100 km. L’alternatore-starter azionato a cinghia (RSG), collegato all’albero motore, nelle fasi non di carico può recuperare fino a 12 kW: questa energia viene immagazzinata nella batteria agli ioni di litio dedicata, da cui viene successivamente veicolata ai dispositivi integrati nella rete di bordo. Nelle fasi di partenza e in accelerazione, il sistema supporta il 1.5 TFSI mettendo a disposizione sino a 9 kW (12 CV) e 50 Nm di coppia. Nuova Audi A3 Sportback è in grado di avanzare per inerzia a motore acceso o spento per un massimo di 40 secondi.

Al lancio, nuova Audi A3 Sportback sarà proposta nella configurazione a trazione anteriore con cambio manuale a 6 rapporti o trasmissione automatica a doppia frizione S tronic a 7 rapporti. Quest’ultima corredata di serie dei paddle al volante. Successivamente, Audi amplierà l’offerta con ulteriori motorizzazioni TDI e TFSI, in parte abbinate alla trazione integrale quattro, oltre che con un powertrain ibrido plug-in con due livelli di potenza e una variante a metano. Tramite l’Audi drive select il conducente può selezionare tra i setting comfort, auto, dynamic, efficiency e individual che influiscono sull’erogazione del motore, la taratura del cambio S tronic e dello sterzo nonché il setting degli ammortizzatori regolabili. Nella modalità individual, il conducente ha la possibilità di abbinare liberamente le proprie preferenze. L’Audi drive select influisce, infine, anche sulla climatizzazione automatica, l’ESC, i proiettori a LED Audi Matrix, i pretensionatori e l’adaptive cruise control. Nuova Audi A3 Sportback sarà disponibile nelle concessionarie italiane nel corso del secondo trimestre 2020.

Sponsor

Audi Q3
Audi Q3
OFFERTA Km zero super offerta !

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Ancora da immatricolare !

Sponsor

Mercedes GLA
Mercedes GLA
OFFERTA Zero km con maxi sconto !
TUTTO SU Audi A3
RUOTE IN RETE