Audi R8 Cabrio

La sportiva della Casa degli Anelli si scopre, eccola in configurazione convertibile per gli appassionati del vento nei capelli

Audi R8 Cabrio. Ce ne da notizia World Car Fans che pubblica alcune foto spia della futura Audi R8 Cabrio che non lasciano dubbi. La versione ‘open air’ dell’ambita sportiva a motore centrale dei quattro anelli è pronta, come si vede dalle foto senza alcuna camuffatura. Talvolta il passaggio da coupè a spider non è del tutto indolore dal punto di vista estetico, costringendo la matita del designer a qualche sacrificio sull’altare delle esigenze tecnico-dinamiche. Bene, questo non è proprio il caso della R8 Cabrio. Le linee sono aggressive, filanti e proporzionate, il fascino sprigionato maggiore a quello della versione chiusa. LE grandi prese d’aria in carbonio presenti dietro le portiere della coupè assumono su questa versione targa un aspetto più aggraziato, risultando meglio integrate nella fiancata della vettura. Altro aspetto notevole è la splendida livrea di questo muletto, un aggressivo ‘nero opaco’ che gradiremmo presto vedere nella lista optional della R8. Un altro dettaglio capace di accrescere (come se ce ne fosse bisogno) il fascino di questa sportiva è la fanaleria anteriore, interamente composta da LED. Non solo le luci diurne, ma anche anabbaglianti, abbaglianti e frecce sono basati su avveniristici diodi luminosi. Il vano motre dovrebbe ospitare lo stesso V8 4.2 della R8 Coupè attualmente in commercio… a meno che l’Audi R8 Cabrio non porti a battesimo il poderoso V10 5.2 derivato dal propulsore della RS6. La minacciosa linea di scarico visibile al posteriore lascia ben sperare in questa direzione!

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE