Audi S6 Avant 2019, primi test drive della nuova generazione

L'Audi S6 Avant MY2019, che potrebbe debuttare in anteprima già in occasione del Salone dell'Auto di Ginevra, è stata sorpresa dal nostro fotografo nel corso dei primi test su strada. La station wagon di nuova generazione dovrebbe perdere 100 kg di peso e guadagnare qualche cavallo di potenza.

L’Audi S6 Avant ha debuttato sul mercato nel 2011 e ora la quarta generazione della station wagon sportiva tedesca si appresta a subire un ringiovanimento. La nuova generazione è dunque alle porte e potrebbe debuttare già al Ginevra Motor Show 2018. L’Audi S6 Avant MY2019 nel frattempo scende su strada per i primi test dinamici, come dimostrano le immagini inviateci dal nostro fotografo.

La station wagon pepata made in Ingolstadt vanta un posteriore caratterizzato da 4 terminali di scarico, come da tradizione, e da linee complessive che non stravolgono il design del modello attualmente in commercio. Se esteticamente non sono previste novità clamorose, se non un avvicinamento a quello che è il family feeling attuale della Casa tedesca, per quanto riguarda l’aspetto tecnico dovrebbero esserci invece cambiamenti interessanti.

La nuova Audi A6 Avant dovrebbe pesare 100 chilogrammi in meno rispetto al modello attualmente in commercio. Questo calo di peso è reso possibile dall’utilizzo di materiali leggeri ma molto resistenti, che permettono anche di ridurre leggermente i consumi. Il motore rimane il V8 4.0 TFSI che dovrebbe guadagnare qualche cavallo di potenza rispetto ai 450 CV della generazione attuale.

ARTICOLI CORRELATI