Audi TT Coupè 2018, restyling di metà carriera

L'Audi TT Coupè si rinnova con un leggero restyling di metà carriera che interessa principalmente i paraurti e i fari della parte anteriore e posteriore dell'auto.

L’attuale generazione di Audi TT Coupè ha debuttato circa 4 anni fa e ora, per la sportiva tedesca, è tempo di rinnovarsi e di cambiare leggermente stile. Le foto che vedete nella galleria fotografica mostrano un prototipo già rinnovato a livello estetico, nonostante le camuffature che tentano di nascondere ai nostri occhi i dettagli. La neonata della Casa dei Quattro Anelli non verrà comunque stravolta nel design complessivo; solo un restyling di metà carriera, dunque, volto a rimodernare sotto alcuni aspetti l’Audi TT.

A essere interessati sono principalmente l’anteriore e il posteriore e in particolare i paraurti. La parte frontale è caratterizzata da una calandra single frame e da gruppi ottici lievemente diversi da quelli presenti sul modello attualmente in commercio. In generale possiamo dire che la futura Audi TT si avvicinerà molto di più al family feeling apprezzato sugli ultimi modelli Audi presentati negli scorsi mesi. Lo stesso discorso può essere applicato al posteriore, che vede fari e paraurti leggermente rivisti.

Per quanto concerne invece il motore, quasi certamente ci saranno novità. Il propulsore 1.8 TFSI da 180 CV dovrebbe essere sostituito dal 2.0 TFSI da circa 200 CV. Potrebbe però debuttare l’inedito – per la TT – motore 1.5 TSI da 150 cavalli che già possiamo apprezzare sulla nuova Audi A3.

ARTICOLI CORRELATI