USATA
cerca auto nuove
NUOVA

BMW, novità auto 2021-2022: M3, M4 e la famiglia iX in prima linea

Nel 2021 il marchio BMW si divide tra sportività e tecnologia elettrica: al fianco delle bellissime M3 e M4, infatti, debutterà il restyling della X3 con la versione elettrica iX3 e il futuristico SUV iX, erede della concept car Vision iNext

Per contrastare l’avanzata delle avversarie Audi e Mercedes, il marchio BMW è pronto a un 2021 da vero protagonista: sono davvero tante le novità che saranno presentate in questi dodici mesi, tra le quali però spiccano sicuramente la M3 (anche in versione Competition), la “cugina” a tre porte M4, il restyling del SUV X3 con tanto di variante elettrificata iX3 e l’inedito SAV iX, degno erede del prototipo Vision iNext lanciato nel 2018 con l’intento di far arrivare al vertice la Casa dell’Elica in fatto di veicoli a batterie. Al loro fianco, tuttavia, vedremo il debutto della berlina elettrica i4 e del possente SUV X8 M, così come il restyling della Serie 3, che abbandonerà di fatto i motori endotermici per quelli a zero emissioni.

NOVITA’ BMW 2021-2022 – M3: LA BERLINA QUATTRO PORTE SPORTIVA ALZA L’ASTICELLA

Iniziamo con una vettura molto attesa dagli appassionati del marchio tedesco: ci riferiamo alla Nuova BMW M3, sportiva al top della gamma Serie 3 che per il 2021 si rinnova non solo nella meccanica ma anche nell’estetica, introducendo quella griglia anteriore a doppio rene sovradimensionata che, in realtà, negli ultimi mesi ha fatto non poco discutere. Rispetto al modello precedente le linee sono diventate complessivamente più aggressive, muscolose e squadrate di chiara ispirazione racing, senza però toccare la tradizionale eleganza degli interni che da sempre contraddistingue le vetture dell’Elica.

BMW M3 2021

Per quanto riguarda il motore, invece, la Nuova BMW M3 debutterà nel mese di febbraio con il classico sei cilindri in linea da 3 Litri e doppio turbo-compressore “mono scroll” rivisto in molti dei suoi componenti interni: la scheda tecnica riporta una nuova testata realizzata con un inedito processo di stampa 3D, un rivisto sistema di raffreddamento e di iniezione diretta fino a 350 bar, un inedito sistema di aspirazione e un albero motore anch’esso tutto nuovo, in materiale forgiato per ridurre il peso delle masse rotanti in movimento.

Il risultato? La nuova BMW M3 sarà in grado di sprigionare una potenza di 480 cavalli e 550 Nm di coppia massima, che aumentano fino a 510 CV e 650 Nm nel caso della versione estrema denominata “Competition” (in arrivo, però, solo nel corso dell’estate). Rispetto alla base questa potrà essere allestita con la trazione integrale M xDrive e il sistema di ripartizione della coppia variabile, mentre sarà sempre presente l’opportunità di abbinare il sei cilindri in linea con il tradizionale cambio manuale a sei marce oppure con l’automatico a 8 rapporti M Steptronic.

BMW M3 2021

NOVITA’ BMW 2021-2022 – M4: LA TRE PORTE PISTAIOLA E’ ANCORA PIU’ CATTIVA

Al fianco della M3, BMW farà debuttare nei mesi di febbraio/marzo anche la versione a tre porte, quella M4 Coupé che, per la prima volta, otterrà l’ottima trazione integrale xDrive di solito presente sui modelli meno sportivi della gamma. Un sistema disponibile per la sola versione Competition (sempre in arrivo in estate) ed ereditato dalla “sorella maggiore” M5, in grado di incrementare il grip con l’asfalto nel caso in cui le condizioni del terreno possano portare a repentine ed improvvise perdite di aderenza.

Questa tecnologia farà funzionare di default la M4 sulle quattro ruote, trasferendo più potenza all’asse posteriore in base alle condizioni della strada: la decisione ultima, ovviamente, spetterà al pilota, perchè in grado di selezionare la modalità di guida più appropriata. Tra queste figura anche la possibilità di disattivare completamente il controllo di trazione DSC ed impostare la trazione solamente al retrotreno, per esibirsi senza particolari problemi in sbandate controllate a gomme fumanti.

Per quanto riguarda meccanica ed estetica, le scelte attuate dagli ingegneri BMW per la Nuova M4 sono essenzialmente le stesse di quelle della M3: rispetto al precedente modello ora il look di questa tre porte è ancora più aggressivo grazie alla griglia a doppio rene all’anteriore con tanto di prese d’aria maggiorate, mentre il propulsore è il rivisto sei cilindri da 3 Litri capace di erogare 480 cavalli e 550 Nm di coppia massima (610 CV e 650 Nm nel caso della versione Competition).

BMW M4 2021

NOVITA’ BMW 2021-2022 – iX3: RESTYLING DI META’ CARRIERA A ZERO EMISSIONI

Sul mercato ormai da tre anni, la terza generazione di BMW X3 è pronta ad andare incontro a un importante restyling nel 2021, con il quale potrà fregiarsi di una rinnovata estetica e di un significativo aggiornamento delle proprie motorizzazioni. Ma mentre le versioni endotermiche sono attese per l’inizio di settembre, a giugno tutti gli occhi saranno puntati sul modello più desiderato, vale a dire quello con powertrain elettrificata a zero emissioni.

Stiamo parlando, ovviamente, della BMW iX3, una vettura a tutti gli effetti simile alla X3 tradizionale ma con alcuni dettagli che faranno subito capire di che pasta è fatta: all’avantreno il doppio rene sarà chiuso (perchè non più indicato a svolgere la funzione di raffreddamento per il propulsore), mentre i cerchi saranno rivisti con uno stile più aerodinamico al fine di ridurre il coefficiente di resistenza dell’aria del 5%, a tutto vantaggio, quindi, dell’autonomia complessiva (+ 10km).

La vera novità, tuttavia, sarà quella nascosta sotto il cofano e rappresentata da una powertrain modulare eDrive di quinta generazione capace di sprigionare 286 cavalli e 400 Nm di coppia massima. Le batterie, invece, avranno una capacità di 80 kWh e permetteranno di raggiungere la significativa percorrenza massima di 460 km nel ciclo di utilizzo WLTP. La loro ricarica, infine, passerà attraverso un sistema a 400V che consentirà l’utilizzo delle colonnine a 150 kW: ciò significa che il livello di energia degli accumulatori passerà da 0 all’80% in poco più di mezz’ora, l’equivalente di 100 km di autonomia ogni 10 minuti passati alla spina.

BMW iX3

NOVITA’ BMW 2021-2022 – iX: GUIDA AUTOMATIZZATA E CONNETTIVITA’ 5G

Un’altra new-entry molto attesa dagli appassionati BMW per il 2021 è sicuramente la iX, uno Sports Activity Vehicle che rappresenta il prodotto finale di tre anni di sviluppo iniziati sul precedente concept Vision iNext presentato nel 2018. Una vettura a ruote alte che diventerà, a conti fatti, il primo modello di una grande famiglia di veicoli elettrici ad alte prestazioni, dal look futuristico, dall’abitacolo minimalista in cui il pilota e i passeggeri saranno al centro dell’esperienza di guida e da una connettività di bordo al top della categoria.

Come primo esempio di questa nuova gamma, la iX sarà costruita su un’architettura modulare in alluminio e fibra di carbonio che darà vita a una carrozzeria dalle forme molto simili a quelle degli attuali X5 e X6, realizzate con forme taglienti e nette ma, soprattutto, con materiali riciclati. Per quanto riguarda la powertrain, gli ingegneri tedeschi hanno giocato le loro carte su una doppia unità elettrica da 500 cavalli, associata a una batteria da oltre 100 kWh in grado di percorrere oltre 600 km di percorrenza massima.

Ma non è tutto: la nuova iX porterà in dote anche un pacchetto tecnologico di tutto rispetto, contraddistinto da una serie di sistemi volti verso la guida automatizzata (telecamere, radar e sensori saranno ospitati nel doppio rene frontale) e dalla connettività 5G per l’abitacolo, che renderà le funzioni dell’infotainment ancora più semplici ed efficaci da utilizzare durante la guida.

BMW iX SAV 2021

NOVITA’ BMW 2021-2022: DIECI MILIONI DI AUTO A BATTERIE ENTRO IL 2030

I modelli che vi abbiamo finora presentato, tuttavia, rappresentano solamente le prime novità che BMW ha in serbo per il 2021 e per i prossimi anni: la Casa dell’Elica, infatti, ha espresso il desiderio di destinare il 20% della propria produzione verso auto completamente elettriche entro il 2023, in modo da avere in gamma almeno 25 modelli elettrificati dei quali 13 a zero emissioni. Un progetto assolutamente ambizioso, che porterà innanzitutto alla trasformazione della Serie 3 da motori endotermici ad elettrici con powertrain eDrive di quinta generazione, così come all’introduzione della nuovissima berlina elettrica i4.

Con forme da Gran Coupé, la i4 potrà contare su una powertrain composta da un possente V8 associato a un’unità “full electric”, capaci insieme di raggiungere la potenza di ben 530 cavalli; la batteria, invece, sarà da 80 kWh e garantirà un’autonomia massima di 600 km. Linee slanciate e ottimizzate a livello aerodinamico assieme ad interni minimalisti completeranno un pacchetto tutto rivolto al futuro elettrificato del marchio, il quale però non ha intenzione di abbandonare, almeno a breve, tutti quei clienti affezionati alle motorizzazioni tradizionali.

Queste spingeranno il restyling di metà carriera della X2, previsto per i primi mesi del 2021 anche con la versione ibrida plug-in xDrive25e, la nuova Serie 4 Gran Coupé, con linee molto simili alla i4 e un’ibridazione leggera grazie alla tecnologia mild-hybrid, la prossima versione della M3 Touring, recentemente protagonista della “M Town” immaginata da BMW, e il possente Super-SUV X8 M, che secondo le ultime indiscrezioni dovrebbe essere equipaggiato con il classico V8 4.4 Litri a doppio turbo-compressore e con due unità elettriche per un totale di 750 cavalli. Una cosa è certa: il futuro della Casa dell’Elica appare molto roseo e prosperoso all’orizzonte…

BMW i4 Concept 2020

Sponsor

Nuova SEAT Ateca
Nuova SEAT Ateca
OFFERTA Nuova SEAT Ateca ha design e tecnologia di serie.

Sponsor

SEAT Tarraco
SEAT Tarraco
OFFERTA SEAT Tarraco, il family SUV con fino a 7 posti.

Sponsor

SEAT Tarraco
SEAT Tarraco
OFFERTA SEAT Tarraco, il family SUV con fino a 7 posti.
TUTTO SU BMW X3
Articoli più letti
RUOTE IN RETE