BMW Serie 3, storia della BMW più venduta di sempre

La BMW Serie 3 è l'auto del Gruppo BMW più venduta di sempre. Il suo debutto risale al 1975, mentre la generazione attuale, la E90, è addirittura la sesta

La BMW Serie 3 è la vettura del marchio bavarese più venduta di sempre, dal momento del suo debutto datato oramai 1975, quando venne introdotta la BMW Serie 3 E21. Un modello fondamentale nella storia di BMW, che vogliamo omaggiare attraverso un breve resoconto storico che ne ripercorre le principali tappe e generazioni. A livello stilistico, la prima Serie 3 era caratterizzata da una plancia orientata verso il guidatore, un particolare rimasto inalterato per oltre 30 anni, fino al 2006. La E21 venne prodotta in 1.36 milioni di unità, un’enormità per l’epoca.

Nel 1982 fu poi la volta della mitica BMW Serie 3 E30 che introdusse la sedan a 5 porte, la touring e la cabrio. Venne migliorato l’impianto frenante e su di essa fu poi sviluppata la prima BMW M3 di sempre, con motore 4 cilindri da 2.3 litri e 200 cavalli. Della BMW E30 vennero prodotte addirittura 2.32 milioni di unità. Era il 1990 quando venne data alla luce la BMW Serie 3 E36, un’auto dalle proporzioni totalmente riviste che influenzano ancora oggi l’attuale generazione di BMW Serie 3. La E36 venne anche proposta nella versione “Compact”, che però il mercato bocciò senza mezzi termini, e fu seguita anche dalla prima M3 con propulsore a 6 cilindri. Venne fabbricata in 2.67 milioni di unità.

Otto anni più tardi, nel 1998, nacque la BMW Serie 3 più apprezzata di sempre, la E46, prodotta in 3.27 milioni di esemplari. Andò anche in pensione la Serie 3 Compact, rimpiazzata qualche anno più tardi dalla BMW Serie 1. A caratterizzare la E46 furono l’efficienza dei suoi motori, le rifiniture e l’handling. La E46 fu anche la prima Serie 3 a poter utilizzare i motori turbodiesel common-rail a 4 e 6 cilindri, mentre la BMW M3 da 3.2 litri arrivò a 343 CV. Nel 2005 arriva invece la BMW Serie 3 E90, prodotta in poco meno di 2 milioni di unità. Dimensioni più imponenti e l’abbandono degli interni con console centrale rivolta al guidatore hanno caratterizzato la E90, la prima Serie 3 ad introdurre il sistema I-Drive.

Il resto è storia di oggi, con la BMW Serie 3 F30 che continua a dare battaglia alle concorrenti tedesche, Mercedes e Audi in prima fila…

ARTICOLI CORRELATI