Chrysler Group, piano prodotti 2012-2016

Chrysler Group LLC presenta il nuovo piano prodotti 2012-2016, andando a modificare alcuni punti previsti nel precedente piano industriale del 2009. Fiat 500X, Alfa Romeo 4C e suv Jeep le novità principali

E’ stato presentato nelle scorse ore da Chrysler Group LLC il nuovo piano prodotti 2012-2016, che va a sostituire il precedente piano industriale 2010-2014 presentato alcuni anni or sono, nel 2009. Alfa Romeo 4C, Fiat 500X, suv Jeep e suv Alfa sono tra le novità principali, con il “product plan” che viene quindi modificato in maniera sostanziale, con alcuni modelli che avrebbero dovuto essere prodotti da Fiat che sono stati cancellati ed altri  che sono invece stati aggiunti. Nello specifico, notiamo la cancellazione di tre vetture marchiate Chrysler prodotte da Fiat ma l’arrivo di addirittura sette modelli Fiat ed altri tre Alfa Romeo. La cosa più interessante è quindi senza dubbio l’arrivo da qui al 2016, oramai confermato, di altre sedici novità “italiane” per il mercato americano.

Per quanto concerne i singoli marchi, oltre all’annullamento di tre modelli Fiat, il gruppo chrysler sposta al 2014 l’arrivo di una nuova auto USA ed il restyling della 300, con l’aggiunta di altre tre modelli nordamericani marchiati Chrysler nel 2015. Il suv compatto di Jeep che condivide elementi con la Fiat 500X viene invece rinviato di un anno (2014), anche se nel 2013 arriva la nuova Cherokee ed il restyling della Compass e del Grand Cherokee. Nel 2015 arriveranno poi altre due nuove Jeep, mentre nel 2016 vi saranno altre due novità ed un restyling. Slitta di un anno, nel 2014, anche la Ram su base Fiat Doblò, anche se nel corso di questo 2013 arrivano Ram LD, Ram HD, ProMaster e Chassis Cab. Un restyling Ram è previsto poi per il 2015, seguito nel 2016 da un nuovo modello.  

Dodge abbandona due vetture Fiat che erano previste per quest’anno, ma nel bienno 2013-2014 prevede ben tre nuovi restyling. Confermati invece due nuovi modelli ed un restyling nel periodo 2015-2016. Per quanto riguarda invece SRT, si parte dalla nuova Viper e dalla rinnovata Grand Cherokee SRT, mentre nel 2014 arrivano tre restyling, seguiti da un aggiornamento nel 2015 e da un nuovo modello nel 2016. Fiat lancerà l’assalto al mercato nordamericano con la Fiat 500L nel 2013 e con altre novità nel 2015, mentre il marchio Alfa Romeo sbarca in America alla fine del 2013 con la coupè sportiva Alfa Romeo 4C, seguita nel 2015 da altri quattro modelli, uno dei quali è l’Alfa Romeo Giulia, e da una ulteriore vettura nel 2016.

ARTICOLI CORRELATI