E se Paul Walker fosse vivo….???

Alcuni web magazine USA ipotizzano che Paul Walker ed il suo amico non siano morti ma sia una azione pubblicitaria per promuovere Fast & Furious!! Teoria azzardata e oggettivamente difficile da sostenere...

La morte dell’attore statunitense Paul Walker ha suscitato enorme dolore nei cuori dei fan di tutto il mondo, che adoravano il protagonista (insieme a Vin Diesel) della saga di Fast & Furious. Impegnato nelle riprese di Fast & Furious 7, Walker è morto in un incidente stradale avvenuto in California, mentre era a bordo della Porsche di un amico. Un sito americano specializzato in casi simili ha tuttavia ipotizzato che Paul e l’amico Rodas siano ancora vivi e che l’incidente sia una “trovata” (peraltro se così fosse sarebbe di cattivo gusto) per reclamizzare il nuovo Fast & Furious 7, in uscita ad aprile 2015.

Teoria un po’ azzardata, visto e considerato che all’interno della Porsche schiantatasi il mese scorso la polizia americana ha trovato due cadaveri, e non si spiega di chi potrebbero essere se non di Paul Walker e dell’amico. Il tutto asce da una foto scattata a poche ore dalla tragedia, in cui si vede la fidanzata di Paul ridere divertita in compagnia di alcune persone, salvo poi cambiare espressione una volta accortasi dell’obiettivo. Sempre il sito nodisinfo.com ritiene strana la fumata dell’incidente mortale: di colore bianco, un colore insolito quando si tratta di materiali infiammabili.

Si punta poi il dito sulla presenza di un cameraman dotato di strumenti professionali pronto a riprendere tutto pochissimi istanti dopo lo schianto. Il tutto sarebbe stato fatto per denaro e per godere del tam tam pubblicitario conseguente la morte di Walker. Peccato che lo stesso Walker avesse una fondazione benefica, facendo sembrare strano che uno come lui si potesse abbassare a un tale accordo. Dopo i “casi” di Elvis Presley, Moana Pozzi e Michael Jackson, è la volta di Paul Walker. Voi credete a questa macchinazione?

ARTICOLI CORRELATI