USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Fiat Punto: è lei la segmento B in arrivo nel 2023?

Durante la presentazione del bilancio del primo semestre 2021 il CEO di Stellantis, Carlos Tavares, ha annunciato l'arrivo di un nuovo modello di segmento B: sarà l'erede della Punto?

Uscita di produzione ufficialmente nel 2018, la Fiat Punto è una di quelle vetture che difficilmente possono essere dimenticate dal popolo automobilistico: compatta, filante, economica e, volendo, anche sportiva il giusto per accontentare un po’ tutti. Un modello, insomma, che ha lasciato il segno in Italia quanto all’estero e che tra qualche anno, probabilmente, potrà riprendersi il suo posto nel segmento B.

In occasione della presentazione dei risultati del primo semestre 2021, infatti, Carlos Tavares – attuale CEO di Stellantis – ha confermato che il marchio Fiat tornerà in questa categoria nel 2023 con un nuovo modello, che potrebbe proprio essere la nuova versione della mitica Punto. Le informazioni ufficiali, purtroppo, finiscono qui ma ipotizziamo che questo veicolo sarà basato sulla nota architettura condivisa CMP (già impiegata sulla Peugeot 208 e sulla Opel Corsa), che magari potrebbe portare anche a un allestimento con powertrain completamente elettrificata.

L’erede della Punto, però, non sarà sola: in programma, infatti, dovrebbe arrivare sul mercato anche il ben noto Progetto 364, relativo a un crossover compatto sempre di segmento B e sempre su piattaforma CMP ex-PSA con versione elettrica, prodotto nello stabilimento polacco di Tychy. Dulcis in fundo, la gamma si completerà con un’ulteriore compatta che trarrà ispirazione dalla concept Centoventi, di nuovo esclusivamente a batterie come prevede il piano industriale del Lingotto per una virata totale verso il mondo a zero emissioni entro il 2030. Per avere qualche altra informazione ufficiale, tuttavia, dovremo portare ancora un po’ di pazienza…

Fiat Punto Cross 2021 Tychy

TUTTO SU Fiat Punto
Articoli più letti
RUOTE IN RETE